La nuova versione di NetworkManager apporterà interessanti novità

10
128
Arriva la nuova versione
di NetworkManager.
Si troverà di default in diverse distro Linux e sarà disponibile nella versione 1.2. Questa versione
conterrà importanti aggiornamenti, così come le caratteristiche che ci
si attendeva da molto tempo, come la gestione della modalità di
risparmio energetico per la connessione WiFi.
NetworkManager mira a semplificare la
creazione e la gestione di reti. Si tratta di una componente
importante e viene fornito di default in Ubuntu e in distro come Red Hat,
tra cui Fedora. Esso consente in particolare agli utenti di accedere
facilmente alle impostazioni principali e regola automaticamente
alcuni dettagli.

Tuttavia, mancano caratteristiche
importanti
, soprattutto per coloro che cercano di modificare le
configurazioni più specifiche. Presto, NetworkManager sarà
disponibile nella versione 1.2, e nonostante il numero della versione non lo
suggerisca, è di fatto una major release.

NetworkManager 1.2 fornisce anche la
ricerca più efficiente per reti Wi-Fi, consumando meno energia. Vi è
anche una caratteristica già vista in iOS 8, e che è apparso anche
in Windows 10. Generazione di un indirizzo casuale MAC nel finder di
Wi-Fi Questo processo esclude parzialmente meccanismi in grado di
sfruttare il dispositivo di tracciamento tra i terminali. Il gestore
di rete praticamente genera dal nulla un indirizzo MAC per ogni punto
di accesso, simulando la presenza di un altro dispositivo.