Le novità di Linux Mint 17.1 Rebecca

27
123
In questo articolo andremo ad analizzare le principali novità approdate in Linux Mint 17.1 Cinnamon e Mate.

Linux Mint 17.1 Rebecca
Tra le novità più attese dell’autunno 2014 troviamo l’arrivo di Linux Mint 17.1 Rebecca, la prima release che non segue più gli sviluppi di Ubuntu dato si basa ancora sulla versione LTS. Come già detto più volte dai developer Linux Mint, la distribuzione punta a migliorare i propri progetti come il desktop environment Cinnamon e Mate il tutto integrandoli sulle solide basi dell’attuale LTS 14.04 / Mint 17. Linux Mint 17.1 Rebecca include interessanti novità a partire dall’ambiente desktop Cinnamon aggiornato all’attuale versione stabile 2.4 con molte migliorie (per maggiori informazioni).

Novità anche per la versione con ambiente desktop MATE (che rimane aggiornato alla versione 1.8.x),  nella quale troviamo di default il window manager Compiz che porta con se numerosi effetti ed animazioni oltre a moltissime personalizzazioni grazie a CCSM.

Tra le novità incluse in Linux Mint 17.1 Rebecca troviamo il Update Manager o Gestore degli Aggiornamenti che raggruppa insieme i pacchetti in base alla loro pacchetto sorgente oltre a fornire maggiori dettagli per ogni singolo pacchetto da aggiornare.

Linux Mint 17.1 - Gestore Aggiornamenti

Con Linux Mint 17.1 debutta anche il nuovo Gestore delle lingue del sistema. Grazie ad una semplice ed intuitiva interfaccia grafica sarà possibile impostare la propria lingua predefinita, il software andrà a scaricare automaticamente i vari pacchetti mancanti completando l’operazione richiesta dall’utente.

Linux Mint 17.1 - Gestore Lingua

Rivisitato anche il gestore di Mint Display Manager (MDM), il nuovo layout presenta le icone nella barra laterale per accedere alle velocemente e facilmente alle varie impostazioni, da notare che tutti i temi (sia HTML che GDM) sono disponibili nello stesso elenco.

Linux Mint 17.1 - Impostazioni MDM

Linux Mint 17.1 Rebecca include il supporto per display HiDPI e EFI, introdotto anche il supporto per CPU non-Pae direttamente dal boot della distribuzione, novità anche per VLC con il supporto per DVD Playback.

Per maggiori informazioni:

Novità di Linux Mint 17.1 Cinnamon
Novità di Linux Mint 17.1 Mate
Home Linux Mint