Windows 10 consentirà installazioni a riga di comando come in Linux

201
266
Il nuovo Windows 10 includerà la possibilità di effettuare ricerche, installare software e aggiornare il sistema operativo da riga di comando come in Linux.

Sono molti gli utenti e sviluppatori che ogni giorno utilizzano il terminale per effettuare installazioni di software, aggiornare la distribuzione, ecc in Linux.
Difatti il terminale (anche se non molto apprezzato dai nuovi utenti) rimane uno strumento per alcuni casi indispensabile per velocizzare alcune operazioni, caratteristica che sembra molto piacere anche a Microsoft a tal punto da includerla in Windows 10. A quanto pare il nuovo Windows 10 (che possiamo già testare seguendo questa guida), includerà OneGet, strumento a riga di comando accessibile da PowerShell, che consentirà di poter installare o cercare facilmente software e molte altre funzionalità.

OneGet offrirà funzionalità attualmente incluse in Linux, offrendo ad utenti esperti ed amministratori di sistema  di poter operare nel sistema operativo proprietario da riga di comando. Stando a Sebastian Anthony di ExtremeTech, per effettuare una ricerca di un software con Microsoft OneGet basterà digitare: Find-Package seguito dal nome del programma, esempio “Find-Package VLC”, dopo alcuni secondi avremo i risultati correlati della ricerca il tutto da Shell, per installare ad esempio il browser Firefox invece basterà digitare Install-Package Firefox ecc.

Microsoft OneGet è ancora un progetto in fase di sviluppo, grazie ad API dedicate il sistema operativo proprietario potrà interagire facilmente con i vari portali di software come il sito ufficiale di VLC, Firefox ecc. In futuro è previsto anche l’aggiornamento del sistema operativo da riga di comando, e altre funzionalità già attualmente incluse in Linux.

Windows 10 sarà sempre più simile a Linux?

Ringrazio il lettore noespo per la segnalazione.