Ubuntu MATE diventa una derivata ufficiale di Ubuntu, questo consentirà un miglior sviluppo grazie anche alle daily build.

Ubuntu Mate
Il fondatore di Canonical, Mark Shuttleworth ha recentemente annunciato che Ubuntu MATE diventa una derivata ufficiale di Ubuntu, distribuzione che va quindi ad aggiungersi a Kubuntu, Xubuntu, Lubuntu, Ubuntu GNOME, Ubuntu Server, Ubuntu Kylin, Ubuntu Studio ed Edubuntu.
Diventando una derivata ufficiale, Ubuntu MATE Remix includerà diverse migliorie nello sviluppo e mantenimento del progetto grazie a daily build giornaliere, gestione dei bug attraverso Launchpad, supporto per mailing list ecc.

Tutto questo migliorerà notevolmente sia lo sviluppo che il mantenimento della distribuzione oltre ad una maggiore pubblicità del progetto già ben visto da molti user.
Ubuntu MATE riporta quindi l’esperienza utente di Gnome 2 nella quale si aggiungono le nuove migliorie introdotte dai developer MATE DE / Linux Mint che vanno a rendere l’ambiente desktop sempre più completo.

L’arrivo di Ubuntu MATE come derivata di Ubuntu porterà notevoli miglioramenti anche nello sviluppo del desktop environment MATE, impegnati nella nuova distribuzione troviamo già alcuni developer che lavorano anche nello sviluppo dell’ambiente desktop (come ad esempio Stefano Karapetsas e Sander Sweers) e alcuni maintainer Debian.

Ubuntu Mate

Il debutto della nuova versione stabile di Ubuntu MATE Remix è previsto per il prossimo ottobre con la nuova release 14.10 Utopic Unicorn, versione che includerà oltre a MATE 1.8.x e alcune personalizzazioni dal tema, Plymouth, installer ecc.

Ricordo che possiamo già testare / installare Ubuntu Mate grazie alla versione in fase di sviluppo di Ubuntu Mate 14.10 Utopic.

Ringrazio il nostro lettore Luciano O. per la segnalazione e per i complimenti

Home Ubuntu MATE

No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt