I developer Fedora hanno accettato la proposta di includere la sessione Wayland di default nella futura release stabile numero 21.

Fedora 21 avrà la sessione con Wayland di default
Il nuovo server grafico Wayland sta finalmente cominciando a fornire un’ottima stabilità ottenuta grazie anche alla collaborazione con i principali sviluppatori Gnome e KDE. Un’importante passo avanti lo avremo con la nuova versione 1.5 di Wayland, il cui debutto è ormai imminente, inoltre ben presto potremo testare il nuovo server grafico anche in Fedora grazie alla nuova sessione dedicata che sarà inclusa nella prossima release numero 21 che verrà rilasciata il prossimo ottobre.

Gli sviluppatori Fedora durante il recente FESCo (Fedora Engineering Steering Committee) hanno accettato la proposta di portare Wayland di default in Fedora 21 tramite una nuova sessione dedica, che andrà ad aggiungersi alla normale sessione Gnome basata su X.org (come da immagine sotto).

GDM Sessione Gnome con X.org e Wayland

Tutto questo è possibile grazie anche al lavoro di Gnome, che con la versione 3.14 includerà notevoli migliorie per il supporto per Wayland, da notare inoltre che i futuri aggiornamenti dei driver open source Intel, AMD e Nouveau / Nvidia includeranno diverse ottimizzazioni proprio per il nuovo server grafico open source e il compositor Weston. Vi terremo comunque aggiornati sulle varie novità che approderanno in questi mesi nello sviluppo di Fedora 21.

No more articles