E’ finalmente disponibile Ubuntu 14.04 Trusty Tahr e le sue derivate ufficiali, la nuova versione che verrà supportata per ben 5 anni.

Ubuntu 14.04 Trusty
Canonical ha ufficialmente rilasciato il nuovo Ubuntu 14.04 Trusty LTS nuovissima release che porta con se diversi aggiornamenti e nuove features.
Tra le principali novità introdotte in Ubuntu 14.04 Trusty LTS troviamo la migrazione in Gnome 3.10 aggiornamento che fornisce una maggiore stabilità e nuove funzionalità / ottimizzazioni per le applicazioni di default. In Ubuntu 14.04 ritroviamo Unity e Compiz l’ambiente desktop include notevoli migliorie che rendono ancora più veloce e reattivo.

Ubuntu 14.04 Trusty aggiorna il Kernel Linux nella versione 3.13 e Mesa nella versione 10.1.0 oltre ad aggiornare i driver open source e proprietari per le schede grafiche AMD e Nvidia, aggiornamenti che fornisco alla distribuzione ottime performance grafiche  (in alcuni casi anche superiori a Microsoft Windows)
Da notare inoltre il supporto per Trim attivo di default se installiamo Ubuntu in una SSD migliora anche il supporto per Nvidia Optimus grazie anche al tool Nvidia Prime.

Rivisitata anche al lock screen, ridisegnata per fornire un’esperienza utente molto simile alla schermata di login, arriva la possibilità di filtrare / effettuare ricerche tra i titoli delle finestre con la scorciatoia da tastiera Super + W.

Tra le novità di Ubuntu 14.04 Trusty troviamo il supporto per display ad alta densità di pixel (HiDPI) con tanto di opzione che ci consente di cambiare facilmente il fattore di scala delle finestre, disponibile inoltre la funzionalità minimize to click (non attiva di default) e l’opzione per integrare il menu nella barra del titolo delle finestre.

Ubuntu 14.04 Trusty

Ubuntu 14.04 Trusty include: APT 1.0.1, ALSA 1.0.25, Brasero 3.10.0, Compiz 0.9.11, Deja-Dup 30.0, Evince 3.10.3, Firefox 28.0, Friends 0.2.0, Gedit 3.10.4, Gnome Font Viewer 3.8.0, LibreOffice 4.2.3, Linux 3.13.0, Nautilus 3.10.1, Network Manager 0.9.8.8, Python 3.4, Rhythmbox 3.0.2, Remmina 1.0.0, Thunderbird 24.4, Totem 3.10.1, Unity 7.2.0 e X.org 1.15.

Tante novità sono approdate anche nelle derivate ufficiali che potete consultare dai nostri articoli rilasciati nei giorni scorsi:

novità di Kubuntu 14.04 Trusty
novità di Xubuntu 14.04 Trusty
novità di Lubuntu 14.04 Trusty

Per maggiori informazioni su Ubuntu 14.04 Trusty Tahr consiglio ci consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

Ecco i link per il download di Ubuntu 14.04 Trusty e derivate ufficiali:

Download Ubuntu 14.04 Trusty

Download Ubuntu GNOME 14.04 Trusty

Download Xubuntu 14.04 Trusty

Download Kubuntu 14.04 Trusty

Download Lubuntu 14.04 Trusty

Ricordo inoltre che è disponibile la nostra Guida Post Installazione dedicata ad Ubuntu 14.04 Trusty.

  • Dario Grillo

    È incredibile, il kernel linux ancora supporta e fixa bug per i driver R250, parliamo di driver per schede video del 2001- 2003, ere geologiche per l’nformatica, il supporto di ati – amd è finito da almeno 7 anni, Da possessore di una radeon 9250 non posso che essere felice.

    • Simone Dedo

      Non per essere cattivo, ma tu pensa a questo: tu hai una scheda di 5 o 6 anni fa, che la stessa casa madre ha abbandonato e con 40 euro ne avresti potuta ottenere una nuova.

      Se chi sviluppa il driver libero confidasse in questi utenti, ora le schede attuali magari sarebbero meglio supportate.

      • Dario Grillo

        Ma non pensare che io non abbia computer più recenti, stavo solo dicendo che fa piacere che supportino ancora hardware vecchiotto, anche perchè ci sono paesi dove pc abbastanza vecchi vengono ancora usati, non esiste solo il supporto all’ultima tecnologia, e poi si tratta di qualche piccolo fix, non penso che per dare supporto a queste schede, abbiano impiegato chissà quanti sviluppatori.

        • Simone Dedo

          Pensavo eri un’altro utente che si tiene il pc per 15 anni fino a che non crepa (non che ci sia qualcosa di sbagliato in questo, ci mancherebbe).

          Quello che volevo dire, è che se la Radeon 9250 è stata concepita per farla funzionare su Windows, allora è Windows che devi adottare, non ci sono santi.

          • TMZ

            Il kernel rimane comunque open source. Se uno sviluppatore ha un pc di 15 anni e vuole migliorare il kernel per il suo hardware può farlo.

          • Dario Grillo

            Il mio vecchio pc ha ormai 9 anni, ma con arch gira che è un piacere, mi dispiacerebbe buttarlo visto che per vedere film ascoltare musica e navigare in rete va più che bene, comunque la 9250 funziona benissimo con linux.

          • TMZ

            Infatti, è tutto relativo alle proprie necessità…

  • Spariti i driver brodcom 🙁 peccato perché ho notato che il sistema va molto più spedito

  • Se posso chi mi risponde a questa domanda? Ma il kernel lo sviluppa solo ed esclusivamente Linus???!! Cioe’ è di sua proprieta’?? un’informazione tutto qua..

    • Alexander83

      Ovviamente non lo sviluppa solo Linus (visto i continui rilasci a raffica :D) ma gli altri sviluppatori lasciano a lui la scelta delle patch da includere o meno nel kernel. Non lo fanno perchè il kernel è di sua proprietà (è opensource cioè di tutti) ma lo fanno per ‘riconoscenza’: è lui che ha messo a disposizione di chiunque il suo lavoro.

  • TMZ

    Si può installare anche sulle derivate?

  • Angelo Giovanni Giudice

    Ciao Roberto! Una domanda, per me molto importante…. I driver Intel che sono stati inseriti in questo kernel sono quelli che sono stati rilasciati da poco dalla intel? e di cui è uscito l’artiocolo su lffl da poco? Non c’è bisogno di installarli da ppa esterno se installo questo kernel?

  • Davide Depau

    C’è un errore di formattazione: nelle ultime righe tutto è formattato come una riga di comando…

  • gianluca peiretti

    ciao, ho provato questo kernel ma alle solite non viene visto il
    canale IDE (che viene visto sia da tutti i kernel prima della serie
    3.6.xxx che da bios) tempo fa mi dissero che trattasi dei headrers
    che….
    ho provato d tutto ma ad oggi ho ancora lo stesso problema
    Sai come posso risolvere risolvere, per piacere?
    Gianluca

  • TMZ

    Su mint 14 mi va in errore l’update di grub : Error! Bad return status for module build on kernel: 3.6.9-030609-generic (i686)
    Consult /var/lib/dkms/virtualbox-guest/4.1.18/build/make.log for more information.

    • TMZ

      Ed infatti poi non fa il boot 🙁 Ho provato anche a scaricare i manualmente .deb singolarmente (32 bit), e installarli, ma niente, cambia nulla.

  • Andrea

    Una domanda….ma è davvero necessario aggiornare il kernel in ubuntu, avendo comunque installato la 12.10? Che pro e contro ci sono ad aggiornare di continuo il kernel? Grazie delle risposte!

  • Gabriele Riva

    Io vedo solo link alla Beta, per ora.

    • Perché ti fermi alle prime righe

      • Riccardo Magrini

        idem con la beta!!!!!

        • Guest

          Scorrete più giù maledizione ed accendete il cervello, ci sono sia i direct links che i torrent. Io ho appena finito ora di scaricarmi la ISO.

          • EnricoD

            a me non funziona nemmeno un link.

          • I server devono sincronizzarsi, finché non c’è l’annuncio ufficiale non è garantito che funzioni 🙂

          • EnricoD

            Uffa .. io voglio provà Lubuuuu 🙂

        • PEPPI GRILLO

          LA K4ST4 MALEDETTAH!111!!1!!

        • Salvatore Furnò

          Riccardo vinciamonoi…

  • NicolaVR

    Sto usando Ubuntu 14.04 da almeno un mese e mezzo e vi posso dire che promette molto bene.

  • Meh, sto provando ubuntu da una settimana, adoro unity ma a livello prestazioni per quanto mi riguarda non ci siamo proprio…

    • Davide

      E questo è proprio il motivo per cui hanno abbandonato compiz e riscritto tutto con qml/qt e sostituito x.org con mir, immagina la pesantezza di questa interfaccia su uno smartphone

      • Veramente compiz non andava proprio adottato dall’inizio, era anche ora che nel 2014 (tardo 2014) venisse sostituito.

        • Davide

          Be qui ti devo dare ragione, bisognava svilupapre unity 2d (ai tempi della 11.04), che era gia in qt, invece di abbandonarla, e puntare su compiz, tra l’altro tornando nuovamente sulle qt quindi un doppio lavoro inutile e perdita di tempo considerevole

    • Io sul mio pc ho notato un aumento di velocità delle ricerche della dash ed una maggiore luminosità con relativo miglioramento della grafica dello schermo pur utilizzando i driver grafici mesa di default.

      • Non vale se vieni da un altra ubuntu, mi sembra normale che unity sia migliorato dalla 13.10….E se ora hai una maggiore luminosità è perchè prima non funzionava bene..

        • …il tuo ragionamento non fa una piega è come dire che non vale assaggiare una mortadella di una marca diversa dalla precedente ma pur sempre mortadella… :-))

          • Il mio commento era in rapporto ad altri DE, che cavolo c’entra che unity è migliorato dalla 13.10 alla 14.04, e cavolo è il minimo

          • Ma perdonami infatti non capisco il tuo commento, pur rimanendo nello stesso DE è migliorato, PUNTO!

      • Xsafir

        Ciao. Ma a te funzionano tutte bene le smart scopes? A me molte non funzionano, per esempio googlenews non va quasi mai e quando funziona mi dà giusto quei 3-4 risultati neanche in italiano… è solo un problema mio? eppure ho attivato tutti i plugin della dash…

  • Andrea

    Ma sul sito ufficiale quando sarà messo?

    • Ancora non è uscita ufficialmente, di conseguenza il sito ufficiale non si è aggiornato.

  • In lubuntu 13.10 c’è un fastidioso bug per cui non sapevo come riaccendere il wi-fi è stato corretto ?

    • Nipol

      Prova… male che vada hai installato una LTS.

    • EnricoD

      come non sai come riaccenderlo?
      fn+f2 oppure controlla le impostazioni nel bios
      a me è capitato, si era disattivata la scheda nel bios dopo averlo installato (non so perché xD)

  • Robbe

    ma funge solo quello di ubuntu? per le derivate come si fa?

  • kuoni

    Sbaglio o l’upgrade non è ancora disponibile? Se non sbaglio, quando lo sarà?

  • netmaster

    xubuntu e lubuntu non ci sono ancora le altre si

  • utente

    Per lattesa di lubuntu ecco il mio piccolo script:

    #!/bin/bash
    clear
    error=8
    while [ $error -ne 0 ]
    do
    sleep 10 # per evitare di sovraccaricare il server Canonical
    wget http://cdimage.ubuntu.com/lubuntu/releases/14.04/release/lubuntu-14.04-desktop-amd64.iso.torrent
    error=$?
    done
    echo Finito 🙂

    • l’idea di uno script per scaricare in torrent le iso di ubuntu non è male 😀

  • Ho notato che la pagina download nelle derivate è vuota ma se scarichi da questo link http://cdimage.ubuntu.com/lubuntu/releases/14.04/release/kubuntu-14.04-desktop-amd64.iso l’immagine la scarica. Stessa cosa se si sostituisce la voce kubuntu con lubuntu

    • utente

      anche nella cartella di kubuntu puoi scaricare lubuntu 14.04.
      Coincidenza? MAH!

      • Si perchè gli url sono riscritti a livello server…

    • netmaster

      che storia , forse stanno aggiornando le cartelle pero funziona
      sto scaricando lubuntu e xubuntu

      • Bene

      • pippo

        infatti funziona bene con xubuntu
        grazie

  • Guest

    NON SCARICATE DA RELEASES O CDIMAGE.
    Le ultime build sono affete da un bug critico.

    Aspettate che siano pubblicate su ubuntu.com o su ubuntu.it

    • che bug è? i link sono gli stessi forniti dal sito ufficiale

    • pippo

      link alla notizia? chi lo ha scoperto?

    • Massimo A. Carofano

      Fonte?Anonima come il nickname?

    • Oh stai attento a dire ste cose… io l’ho scaricato e di critico non c’era nulla… dai…

  • peppedevivo

    Qualcuno ha fatto l’avanzamento di versione? Vorrei farlo anche io e voglio sapere come va

    • queimada

      per curiosità ho installato sia la 14.04 ex novo e ho fatto l’avanzamento della 13.10 (ho un portatile con tutti e due gli ubuntu):non ho notato differenze,funzionano tutti e due bene,senza bug ,anzi ho notato che l’avanzamento dalla 13.10 a trusty rende il sistema più veloce.C’è da dire che l’so era molto essenziale,non ho dovuto togliere pacchetti orfani e non avevo più quel pesantone di wine,che rallenta molto di suo.ho installato anche compiz per gli effetti grafici tridimensionali….funziona alla grande.

  • Angelo

    Kubuntu ha il supporto di 5 anni (si prevedeva di meno) http://www.kubuntu.org/news/kubuntu-14.04

  • Filippo

    Ciao, ma se vorrei aggiornare da Ubuntu 13.10 a 14.04 LTS come devo fare? Grazie in anticipo.

    • EnricoD

      sudo apt-get update;
      sudo apt-get dist-upgrade
      sudo update-manager -d
      premi il pulsante upgrade…
      e prosegui con l’update

      • Filippo

        Le stringhe devo inserirle da terminale? O con ALT+F2?

        • EnricoD

          terminale 😉

          • Filippo

            Grazie mille 🙂

    • grammatico

      se volessi…

  • LS

    sono sconcertato da questa 14.04 ! installo mate-desktop, gnome-shell ma non c’e’ la possibilita’ di scelta al login. gdm spegne il monitor dopo pochi secondi, creo un nuovo utente e non ci sono i pulsanti per uscire da nessuna parte del IMPOSTO UNITY …..
    al momento sono senza parole
    fortunatamente linux non e’ solo ubuntu …

    • XfceEvangelist

      Provare Xubuntu?

      • LS

        Mah, alcuni problemi di installazione errata li ho risolti , mate non è ancora proposto al login tra le sessioni disponibili … sembra essere tornati a 10-15 anni fa ai primordi di linux: mai visto una distro piu buggata sembra essere stata rilasciata con estrema .. sufficienza.

        Ho provato lubuntu : mah anche li crash del pannello nel tentativo di configurarlo , non ho parole!

        eppoi ancora a dover impazzire nell’installare alcune applicazioni a 32bit su un x64 senza piu’ il supporto per la ia32 ….
        ok qui e’ anche colpa di chi fa le applicazione: giusto un esempio google earth : veramente anacronistico

        Che tristezza !

        • Salvatore Furnò

          prova opensuse 13.1 ti cambierà la vita…

        • Kraig

          Debian non supporta più ia32, ma multiarch.

      • LS

        Provato Xubuntu : i problemi “strutturali” non legati al window manager rimangono ovviamente guarda synaptic il gestore dei pacchetti per esempio; fa’ una ricerca e seleziona un pacchetto per l’installazione vedrai che la finestra con i titoli non si aggiornera’ se non dopo diverso tempo o con un refresh forzato cliccando su una altra sezione tra quelle a sinistra. Mai vista prima una cosa del genere.
        Per quanto mi riguarda non mi resta che aspettare Linuxmint e sperare in bene

    • A me sembra un tantino strano…

No more articles