Approda per Android il nuovo Mailbox considerato da molti utenti come uno dei migliori client email per device mobili.

Mailbox Android
Da pochi giorni è disponibile per Android il nuovo Mailbox, ottimo client email considerato molti utenti come uno dei migliori.Sviluppato da Orchestra è stato rilasciato nel febbraio 2013 per Apple iOS con un’elenco di ben 400.000 user che avevano prenotato il download, visto il successo la società è stata acquistata da Dropbox la quale ha deciso si rilasciare anche una versione per Android. Mailbox dispone di un’interfaccia grafica molto intuitiva, dal design moderno con diverse gesture che consentono di accedere facilmente alle varie sezioni del client email.

Attualmente Mailbox supporta solo Google Gmail e iCloud anche se gli sviluppatori dell’applicazione hanno già confermato che presto arriverà il supporto per altre piattaforme. Tra le principali caratteristiche di Mailbox troviamo diverse ottimizzazioni che riducono le dimensioni di ogni singola email in maniera tale da velocizzare il download e sincronizzazione, dispone di utili opzioni per nascondere le email meno importanti per poter concentrarsi sulle più importanti tutto questo grazie a vari algoritmi in grado di apprendere i nostri interessi (esempio i contatti che leggiamo più spesso in determinate ore della giornata).

Mailbox è già disponibile per Android alla pagina dedicata di Google Play Store.

Per maggiori informazioni su Mailbox consiglio di consultare la pagina ufficiale del progetto.

  • Il miglior client è K9 punto.

  • capawht

    “Sorry, we were unable to add your account”….se solo funzionasse….

  • alex

    per gestire Gmail tanto vale usare direttamente il suo client che funziona bene, cosa aggiunge questo? a parte un ulteriore server per contenere le mie mail, così oltre a Google poi le hanno anche loro…

    • lucas

      serve ad organizzare le mail a mo’ di task manager, su iOS è stata la prima applicazione a permetterlo poi si sono adeguati anche gmail e altri. personalmente la trovo molto più comoda ed intuitiva rispetto all’iterazione made in google delle medesime funzionalità.

No more articles