Rilasciato PCManFM 1.2.0

16
22
I developer del file manager PCManFM hanno annunciato il rilascio della nuova versione 1.2.0 che troveremo di default in Lubuntu 14.04 Trusty.

PCManFM 1.2.0
Di default nel desktop environment LXDE, PCManFM è un file manager open source tra i più apprezzati dagli utenti Linux. Nato dal developer taiwanese Hong Jen Yee, PCManFM punta ad offrire completo file manager con incluse le principali funzionalità presenti in Nautilus, Dolphin, Thunar ecc. Con PCManFM avremo a disposizione un leggero file manager con tanto di supporto per navigazione in schede, supporto per i filesystem remoti, gestione dei segnalibri ed anteprime, accesso veloce alle applicazioni e molto altro ancora. I developer di PCManFM hanno annunciato il rilascio della nuova versione 1.2.0, aggiornamento che oltre a varie correzioni di bug porta con se alcune correzioni all’interfaccia grafica e include nuove migliore grazie anche all’arrivo di libfm-1.2.0 (versione visibile anche dalla finestra info del file manager).

Tra le novità introdotte in PCManFM 1.2.0 troviamo rimossa la voce in Strumenti -> Apri cartella corrente come Root, la scelta ricade per garantire una migliore sicurezza offrendo comunque l’accesso da terminale in una determinata directory.
La modalità di visualizzazione della cartella sono stati spostati a un sottomenu separato per rendere il menu Visualizza più breve, arriva inoltre la nuova opzione nel menu Modifica -> Copia percorso che ci consente quindi di aggiungere negli appunti / clipboard il percorso completo di un file o directory.

PCManFM 1.2.0 è già disponibile per Arch Linux (immagine articolo) direttamente dai repository ufficiali, troveremo la nuova versione del file manager in Lubuntu 14.04 Trusty LTS e nella versione in fase di sviluppo di Fedora 21.

Home PCManFM