L’ambiente desktop KDE viene utilizzato anche per gestire il controllo di un acceleratore di particelle in Germania

KDE nella stazione di controllo della Adlershof Particle Accelerator in Germania
KDE è un’ambiente desktop cresciuto moltissimo negli ultimi anni. Con l’arrivo della versione 4.x i developer KDE hanno voluto rendere il desktop environment sempre più completo e funzionale con moltissime personalizzazioni o ottimizzazioni riguardanti anche il window manager KWin e le applicazioni dedicate.
Da notare inoltre come KDE attualmente sia uno degli ambienti desktop Linux più apprezzati ed utilizzati dagli utenti Linux e non solo, difatti sono molte le aziende che lavorano con distribuzioni Linux basate su ambiente desktop KDE tra queste troviamo anche la stazione di controllo della Adlershof Particle Accelerator in Germania.

A segnalarlo è Thomas Weissel sviluppatore del progetto LIFE (LInux For Education) attraverso un post su Google Plus rilasciando un’immagine della una stazione di controllo per l’acceleratore di particelle di Adlershof Technology Park in Germania.
A quanto pare la stazione di controllo per l’acceleratore tedesca viene gestita da una distribuzione Linux (penso che sia openSUSE) con ambiente desktop KDE nella quale troviamo un’ottimo supporto multimonitor che consente agli operatori di poter avere tutto sotto controllo tramite un grande schermo, da notare inoltre alcuni plasmoidi (tra questi anche l’orologio analogico).
Complimenti quindi alla Adlershof Particle Accelerator per aver scelto Linux e l’ambiente desktop KDE.
No more articles