HP scommette su Linux per il futuro dei propri personal computer

34
175
Hewlett-Packard punta su Linux per il futuro dell’azienda portando sul mercato nuovi modelli di pc dekstop e portatili con preinstallato Chrome OS oppure Ubuntu.

HP o Hewlett-Packard è una delle più grandi aziende produttrici di personal computer al mondo, seconda solo a Lenovo per il numero di vendite attuali di pc.
Per il futuro HP ha deciso di puntare maggiormente su Linux rilasciando nuovi modelli di pc desktop e portatili senza sistema operativo oppure con Google Chrome OS o Ubuntu. Ad confermarlo è Dion Weisler, vice presidente di HP, che ha indicato che l’azienda statunitense voglia puntare su sistemi operativi alternativi a Windows rilasciando presto sul mercato nuovi modelli di pc desktop e portatili con processore X86 e AMD con sistema operativo basato su Kernel Linux.

Il mercato sta cambiando rapidamente rispetto ad alcuni anni fa. In passato, i risultati sono stati molto prevedibili con l’intesa  “Wintel” di Intel e Windows, ma oggi ci troviamo ad affrontare un nuovo mondo dove chi sono più sistemi operativi, architetture, aziende produttrici di processori, schede grafiche ecc.

Lo stesso Meg Whitman, CEO di HP, ha dichiarato “Il mercato dei personal computer sta affrontando un significativo cambiamento, Windows non è più il leader del mercato nel quale troviamo dispositivi mobili basati su ARM, che si muovono su sistemi operativi non Windows. Oltre a questo, l’intesa tra Microsoft e Intel si è sfalsata e ora le due aziende in competizione con l’altro“.

HP è un’azienda che già dispone di un’ottimo feeling con Canonical, aprendo in Cina oltre 1500 store nei quali verranno venduti personal computer HP con Ubuntu Linux preinstallato. Da anni HP per le proprie stampanti e scanner dispone di un supporto Linux alla pari di Windows e Mac grazie ai constanti rilasci del tool HP Linux Imaging and Printing (HPLIP).

HP Chromebook 11
HP Chromebook 11

HP ha iniziato a rilasciare nuovi modelli di Chromebook, notebook con preinstallato il sistema operativo Google Chrome OS basato su Kernel Linux e sviluppato dal progetto open source Chromium OS. Da HP nei mesi scorsi è arrivato il primo sistema all-in-one HP Slate 21 basato su Android e non Microsoft Windows, inoltre HP dispone già di alcuni modelli senza sistema operativo o con Linux preinstallato.

via – cnet