In questa guida vedremo quali sono i principali progetti dedicati a Rasperry Pi dalle classiche distribuzioni Linux ufficiali, ad Android e molti altri utili sistemi operativi dedicati.

Raspberry Pi
Raspeberry Pi è una single board ARM open source sviluppata principalmente per uso didattico ma utilizzata in tutto il mondo in svariati progetti dedicati.
Il successo di Raspberry Pi ha fatto conoscere Linux e i software open source a molti nuovi utenti ignari delle possibilità che può avere un progetto “libero”.
Raspberry Pi dispone di una propria distribuzione Linux ufficiale denominata Raspbian e basata su Debian Stabile con ambiente desktop LXDE. Gli sviluppatori del progetto Raspbian in questi mesi hanno incluso molte novità alla distribuzione oltre a diverse ottimizzazioni che la rendono molto reattiva anche su hardware non molto performante disponibile nella single board open source. In Raspbian troviamo anche PI Store un completo software center attraverso il quale possiamo installare applicazioni come ad esempio la suite per l’ufficio LibreOffice, giochi  e altri progetti proprietari free o a pagamento.

Oltre a Raspian sono nati moltissimi progetti dedicati a Raspberry Pi, tra i più conosciuti troviamo Arch Linux ARM con il quale avremo a disposizione il sistema base con già driver ecc per la single board open source da li potremo completare la distribuzione installando ambiente desktop e applicazioni preferite. Per Raspberry Pi troviamo anche Pidora distribuzione basata su Fedora ARM, in alternativa possiamo installare anche openSUSE nella versione ARM dedicata.

RISC OS è un’altra interessante distribuzione leggerissima e realizzata dagli sviluppatori di ARM.
Tra le varie distribuzioni disponibili per Raspberry PI troviamo anche Bodhi Linux basata su Debian (Ubuntu non supporta RSI) con ambiente desktop E17 leggero con molte personalizzazioni ed effetti vari; altra interessante distribuzione è Linux From Scratch for Raspberry Pi disponibile in questa pagina.
Per chi cerca leggerezza è disponibile anche Puppy Linux for Raspberry Pi la piccola distro portabile che si avvia in pochissimi MB offrendo cosi un sistema operativo completo e soprattutto molto reattivo.
Con Raspberry PI è possibile anche testare la sicurezza di server, reti e molto altro ancora con PWNPi distribuzione che punta a diventare la versione “extralight” di BackBox Linux, caratteristiche simili le troviamo nella versione ARM per RPI di Kali Linux.

E’ possibile utilizzare la single board anche come un completo media center grazie alla versione dedicata di XBMC oppure possiamo installare Raspbmc oppure OpenElec (consigliato) il quale include anche utili tool per configurare la connessione via Lan o Wireless, stessa cosa anche per GeexBox altro progetto disponibile per RPI .

In Raspberry Pi è possibile installare anche http://www.pwnpi.com/ visto l’hardware è disponibile solo la versione 2.3 (mantenuta dal progetto Android PI) anche se risulta abbastanza lenta e poco usabile soprattutto se abbiamo il modello A o B con 256 MB di RAM.

Per Raspberry PI troviamo anche progetti / distribuzioni come:

– Raspberry Pi Thin Client
– OpenEnergyMonitor
FreeBSD
Gentoo PI
– FishPi
– RMPrepUSB
– piCore-X
– Incredible Pi
– Raspberry Asterisk
– Pisces
– Pisces+MATE
– Plan 9
– RetroPie
– PiMAME
– RasPlex
– AROS
RPI Commodore 64 
– Satellite CCRMA
– Pi MusicBox
– pipaOS
– arkOS

Questi soni i principali progetti / distribuzioni dedicati a Raspberry Pi single board che può essere acquistata anche in Italia per maggiori informazioni basta consultare questo nostro articolo.

Home Raspberry PI

No more articles