Iniziano ad arrivare le prime news sul nuovo Linux Mint 16 Petra che averà il nuovo tool MintStick in grado anche di formattare pendrive / memorie SD ecc.

MintStick
In concomitanza con lo sviluppo di Ubuntu 13.10 stanno arrivando anche le prime novità del nuovo Linux Mint 16 Petra il quale verrà rilasciato con Cinnamon 2.0 ambiente desktop che dovrebbe rimuovere tutte le dipendenze da Gnome offrendo solo applicazioni dedicate dal file manager Nemo all’editor di testo ecc.
Lo sviluppo di Cinnamon sta portando anche diverse ottimizzazioni riguardanti sia il window manager Muffin che proprio l’ambiente desktop andando ad incidere sui consumi di risorse riducendoli anche del 10% (siamo ancora in fase di sviluppo comunque). Altra novità confermata per Linux Mint 16 Petra è il nuovo MintStick il tool dedicato alla creazione di pendrive bootabile aggiungerà il supporto per formattare pendrive, schede di memoria ecc nei più comuni formati come Fat / Fat32 ecc.

Approdato per la prima volta in Linux Mint 14, MintStick è una semplice interfaccia grafica di DD che ci consente quindi di creare pendrive / schede SD ecc avviabili con la nostra distribuzione Linux preferita.
Da Linux Mint 16 integrato con MintStick arriverà anche il nuovo tool USB Stick Formatter accessibile da menu oppure dal menu contestuale del file manager Nemo e Dolphinche ci consentirà di formattare la pendrive, varie schede di memoria ecc nei formati più diffusi come Fat, Fat32, NTFS oppure EXT3/4 ecc.

Funzionalità che può sembrare banale ma che in molti casi può essere davvero molto comoda, MintStick non dovrebbe includere altre novità se non alcune correzioni varie. In questa pagina troverete l’annuncio ufficiale del nuovo USB Stick Formatter, ricordo che è possibile installare MintStick anche in Ubuntu e derivate (compreso elementary OS) scaricando il pacchetto deb da questa pagina.

Ringrazio Thomas L. per la segnalazione

  • tangram

    Jdownloader funziona anche con OpenJDK o necessita per forza del Java Oracle?

  • grazie , funziona che e’ una meraviglia! Io vorrei scaricare direttamente su un disco esterno usb, (ho un HD troppo piccolo sul pc)sono assolutamente novizio et imbranato con Ubuntu, come faccio?

    • vai su impostazioni di jdownloder e su download cambi la cartella con una nell’hard disk esterno

  • eli

    io ho linux mint release 13 maya, ho seguito le tue istruzioni per installare JD, si è installato ma non riesco a farlo avviare..

  • Ciao , ho seguito la procedura e mi da errore,è necessario specificare un repository come argomento, ho la versione 12.10 di ubuntu

  • mimmo

    ho priovato in tutti i modi. nulla. doppio click e… nulla, non si apre nulla…

  • crama

    segnalo che (finalmente!) su LMDE è approdato Mate 1.6 …speriamo di vedere a breve l’arrivo dell’ Update Pack 7

  • dario

    mi da questo se lo eseguo da terminale

    /usr/lib/python2.7/dist-packages/gobject/constants.py:24: Warning: g_boxed_type_register_static: assertion `g_type_from_name (name) == 0′ failed
    import gobject._gobject
    there is no soundcard
    Traceback (most recent call last):
    File “/usr/bin/unity-jdownloader”, line 62, in
    _, jdownloader_pid = GLib.spawn_async(None,command,None,flags, None, None) #Ubuntu 11.04
    TypeError: gi._glib.spawn_async() argument 3 must be string, not None

No more articles