Google Mine nuova funzionalità per catalogare o vendere i nostri oggetti attraverso Google+

22
161
Gli sviluppatori Google hanno rilasciato i primi dettagli sul nuovo Google Mine una nuova funzionalità che debutterà a breve su Google+ per gestire e condividere i nostri oggetti personali.

Google Mine
Google sta lavorando molto in questi mesi per rendere più completo e funzionale Google+ social network che pian piano sta facendo avvicinare sempre più utenti. Da segnalare inoltre che Google+ è utilizzato anche moltissimi sviluppatori Linux come ad esempio Linus Torvalds il patron del kernel Linux, il Mark Shuttleworth il fondatore di Canonical e Ubuntu, Aaron Seigo di KDE e molti altri ancora. Google Mine è una nuova funzionalità di Google+ attraverso la quale potremo gestire e condividere al meglio i nostri oggetti attraverso il social network. Potremo ad esempio catalogare la nostra raccolta di film in DVD, CD Audio ecc e condividerla con i nostri amici. Il servizio Google Mine ci consente anche di vendere i nostri oggetti proponendoli ai nostri contatti su Google+ i quali troveranno oltre alle informazioni dettagliate anche la possibilità di contattarci.

Google Mine ci permette d’inviare informazioni sui oggetti che vogliamo vendere o mostrare ai nostri amici attraverso immagini, video, post dedicati ecc i quali possono essere visibili da tutti o solo un ristretto numero di persone. Gli utenti potranno commentare i nostri oggetti e  le varie proposte di vendita inoltre potranno anche rifiutare di ricevere news riguardanti nuovi oggetti catalogati o messi in vendita di un determinato utente o cerchia. La nuova funzionalità Google Mine è un progetto ancora in fase di sviluppo che potrebbe arrivare sia via web che come applicazione per Android.
Un servizio davvero molto interessante e molto particolare, staremo a vedere se gli utenti lo utilizzeranno o meno.

via