NVIDIA 319.17
Nvidia ha recentemente annunciato il rilascio dei nuovi NVIDIA 319.17 per Linux versione stabile della precedente versione 319.17 rilasciata nelle scorse settimane.
NVIDIA 319.17 porta con se diverse correzioni di bug e sopratutto diverse ottimizzazioni riguardanti il supporto per nuove GPU un’aumento delle performance per alcune versioni di HyperMesh con le GPU Quadro.
I nuovi driver NVIDIA 319.17 Certified aggiungono / migliorano il supporto per le schede grafiche GeForce GTX 650 Ti Spinta, GT 720M, GT M 735, 740M, GT GT 745 M e GT 750M.
Tra le principali novità troviamo:
– Aggiunto il supporto iniziale per il ripristino delle console efifb sui sistemi UEFI nei quali il display primario è gestito su VGA o TMDS (per esempio DVI, HDMI o LVDS). 
– Aggiunto il supporto per la sezione Monitor di xorg.conf “Ignore”, “Enable”, “Primary” e “Rotate”. 
– Aggiunta una funzionalità Underscan alla pagina Configurazione del display del server X delle nvidia-settings che permette la configurazione di un bordo in underscan attorno a ViewPortOut. 
– Aggiunto il supporto dei profili dell’applicazione nell’implementazione di GLX sul lato client di NVIDIA. 
– Aggiunto a nvidia-installer il supporto per la firma crittografica del modulo kernel di NVIDIA. 
– Aggiunti gli attributi di MetaMode “PanningTrackingArea” e “PanningBorder”. 
– Aggiunto il supporto della panoramica di RandR 1.3.

– Migliorate le prestazioni quando si disattiva l’opzione Accel.
– Aggiunto il supporto iniziale per oggetti RandR 1.4 Provider con la capacità Source Output,
– Aggiunta nvidia-modprobe, una utility setuid root, al pacchetto del driver. L’utility nvidia-modprobe può essere usata dai componenti del driver NVIDIA user-space per accertarsi che il modulo kernel di NVIDIA sia caricato e che i file del character device NVIDIA siano presenti.
– aggiunto il supporto per la gestione della modalità dinamica attraverso RandR,
– Aggiornato nvidia-installer per tentare l’unprelinking dei file il cui checksum non corrisponde al checksum registrato al momento dell’installazione.
– Cambiata la compressione dei pacchetti .run da gzip a xz. Questo fornisce un livello superiore di compressione.
In questa pagina troverete il changelog completo dei nuovi driver NVIDIA 319.17
I nuovi driver NVIDIA 319.17 saranno aggiornati nelle prossime ore nei repository ufficiali di Ubuntu e derivate quindi non serve installare al PPA o altro.
Per altre distribuzioni Linux potete scaricare i driver direttamente da questo link.

Aggiornamento: è possibile installare i driver NVIDIA 319.17 si Ubuntu attraverso i PPA Xorg Edgers basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:xorg-edgers
sudo apt-get update
sudo apt-get install nvidia-319

e riavviare
via

  • Fighi_96

    più veloce XD, mi sembra impossibile farlo andare più veloce; già e super sonico 

  • Px200e

    Xubuntu sara’ probabilmente la mia distro definitiva (non accetto i pulsantoni di unity) quando risolveranno un fastidiosissimo problema: ogni volta che voglio aprire la cartella home passano anche 30 secondi.Lo fa anche sull’ultima versione.Che abbia a che fare con il compositore?

  • Giulio

    Xubuntu?   Ottima scelta

  • Kengiac

    Xubuntu rules!

  • niccko69

    porca miseria è incredibile… ho disabilitato e adesso apre tutto in 1 secondo netto…

    sempre siate lodati

No more articles