Epic Citadel su Firefox 23
Al recente GDC 2013 (GPU Technology Conference) di San Jose in California Mozilla ha presentato in collaborazione con Epic Games la versione interamente in HTML5 di Epic Citadel, la tech demo interattiva per valutare o meglio ancora testare Unreal su Firefox senza l’utilizzo di alcun plugin di terze parti.
La demo di Epic Citadel è da poche ore disponibile per tutti accessibile quindi dalla pagina dedicata del portale Unreal Engine.
Epic Citadel è disponibile per Mozilla Firefox e browser che supportano HTML5 (Opera, Google Chrome ecc) e ci permette quindi di testare i progressi fatti in questi anni da Mozilla e Unreal Engine per portare giochi di alta qualità accessibili direttamente dal web.
Durante il test potremo notare come la versione web di Unreal Engine porta performance simili ad un gioco nativo per pc con qualità grafiche da fare invidia alle console di nuova generazione.

Epic Citadel è una demo scritta in in JavaScript e WebGL e permetterà di avviarsi in una normale finestra del browser senza l’utilizzo di plugin di terze parti basta semplicemente collegarci al portale e confermare l’avvio del gioco. Purtroppo la demo per avviarsi richiede Firefox 23 versione attualmente in fase di sviluppo e presente nel canale Nightly che possiamo comunque scaricare e avviare scaricandola da questa pagina.
I nuovi giochi 3D Web-based sviluppati da Mozilla consentiranno di gestire il codice C e C++ il doppio più veloce confronto l’esecuzione del codice nativo indicando che questa sarà una vera e propria evoluzione del web.

Home Epic Citadel  

  • Ale91g

    bah… a quando un bel video per NON scegliere Ubuntu?

    • Cybersocio

      che comentario idiota!!!

  • Nym

    Con la nuvoletta e la musichetta è una ninna nanna perfetta.
    Io scelgo Lubuntu e bona notte.

  • Salvatore Colombo

    ossanto… stai a vedere che ora non si può nemmeno fare promozione

    • PatrisX

      Si, si, ma uno dei migliori metodi di promozione sarebbe fare un sistema con una buona stabilità e affidabilità. Se tiri fuori delle schifezze di sistemi hai voglia a fare spot….

      • Salvatore Colombo

        pienamente d’accordo… ma i meriti di Ubuntu citati non sono fasulli. I problemi ci sono, alcuni si stanno acuendo ed altri non sono mai stati risolti… ma i pregi citati sono onesti 🙂

  • gogor71

    Ubuntu è stabile ? Si , ma la 10.04 lts , oneiric ha ancora molti problemi , ad esempio con compiz , banshee ,ect ….
    Il wifi non é ancora al top.

    comuque sia, ho un dualboot Lucid – Oneiric ed é cosi che si impara linux (risolvendo i problemi)  🙂

  • Simintexil

    ubuntu 11.10 l’ho reinstallato, con calma ..e devo dire che è veloce è molto stabile. E adesso del menù classico posso fare a meno. Ubuntu 11.10 è innovativo stabile è veloce e sopratutto COMPLETO!

  • Jobu

    Ma questo video è vecchio…parla ancora di OpenOffice…

  • Andreaingrassia2002

    Provare per credere…..e poi:

    sudo apt-get install xubuntu-desktop

    o, altrimenti:

    sudo apt-get install lubuntu-desktop

  • andreadelsarto

    non so se vi interessa… siccome mi piace la grafica di questo video ho fatto un wallpaper ispirato al video http://delsadj.deviantart.com/#/d4ekde7 ditemi come vi sembra..
    in giornata carico anche quello con scritto choose ubuntu e 11.10 ubuntu 🙂

  • mikronimo

    Quindi la scelta andrebbe fatta perché sono stati capaci di mettere insieme una serie di applicazioni open source disponibili per praticamente anche qualunque altra distro linux (ma non solo)? I nostri sentiti ringraziamenti… Ma vedo che il lavaggio del cervello ha comunque funzionato perfettamente, perché, da come leggo in tanti altri commenti, se non è ubuntu, è lubuntu, oppure xubuntu; insomma o Canonical o Microsoft, alla faccia di altre 300 (e più) distro linux esistenti…

    • Gio

      è proprio perchè ci sono 300 e più distro che la gente sceglie ubuntu anche se non è migliore di altre…almeno è la più conosciuta e con piu guide online per risolvere problemi.

      • mikronimo

        Il che è esattamente quello che ho fatto anche io anni fa; ma ora, contrariamente ad allora, ubuntu crea quasi più problemi di quelli che risolve a chi passa da win a linux; una distro che vuole essere la porta bandiera del mondo linux NON PUÒ ASSOLUTAMENTE uscire con tutti questi problemi; quando uscì la 11.04 mi trovai continuamente a dover riavviare a causa dei continui crash, a non poter fare una personalizzazione decente (ne con unity, ne con gnome 3)  e a poter lavorare solo con la modalità fall-back (colpa mia che ho un pc vecchio, ma uso una distro che gira con kde, che non è certo leggero…); chiudo dicendo che sin dalla mia prima installazione di ubuntu sapevo  che esistevano le communuty e i forum di aiuto, quindi il problema della maggior diffusione e conoscenza di ubuntu semplicemente non esiste.

        • Gio

          purtroppo un prodotto che si espande e deve coprire e copre più prodotti possibili con più driver possibili può incorrere in questi problemi…sono d’accordo con te sul discorso crash che non dovrebbero esistere, non sono d’accordo per il discorso personalizzazione ma ti vorrei porre una domanda…hai mai visto le altre 250 distro come facilità di installazione come stanno messe? a me tranne suse, mint e mandriva le altre o sei esperto o ti attacchi.
          il problema è tutto qui.

          • sicuramente ci sono molte diastribuzioni chi più indicate a nuovi utenti chi meno
            esistono molti ambienti desktop e alcune si differenziano nella semplicità leggererezza applicazioi installate ecc

          • mikronimo

            Infatti Ubuntu recede dalla prima posizione in classifica, mentre quelle che stavano dietro (tra quelle “facili”) avanzano; prova una distro KDE (per il fatto delle personalizzazioni), poi paragonala con qualsiasi altra; già solo per trovarle tutte (le possibilità di personalizzazione), ci impiegherai molto tempo; poi provarle, bhé alla fine è pure divertente; unity e gnome neanche ci vanno vicine; rispondo alla tua domanda, con un altra (non è elgante lo so, ma tant’è…): se UIbuntu non è più il riferimento del mondo Linux, che fine fanno i sogni di gloria commerciali di Canonical?

          • non lo so sicuramente secondo me l’arrivo di ubuntu sui tablet la vedo tardiva dato che android e win sicuramente di contenderanno gli utenti
            se voleva puntare su questo lo doveva fare molto prima

          • Gio

            forse si evolveranno, ci si staccherà dall’idea di essere una delle distro linux e si comincerà a vedere ubuntu come un OS a parte con una sua base, suoi sw, suo ecositstema ecc ecc, un po come è stato macosx.

    • pagliaccio

      installiamo la supermega-ultra-difficile-distribuzione-sconosciuta di linux.
      se non è stabile e hai mille problemi è perché non sai fare.

      • mikronimo

        Le distro che si installano altrettanto facilmente di Ubuntu (e che si usano, configurano, personalizzano, se è per questo) sono numerosissime; è solo questione di essere informati o meno; il punto è che la distro perfetta non esiste (anche se qualunque distro linux è preferibile a Win), ma Ubuntu sta facendo un casino spaventoso e questo non aiuta certo la diffusione dei sistemi operativi linux…

        • ci sono distro anche più semplici di ubuntu
          e perché non usare debian la quale sicuramente non cambierà nei prossimi anni

          • Antonio G. Perrotti

            debian… lo so, ma ho fatto 10000 tentativi, e non mi funziona il wifi neanche a pregare in cinese. ho provato TUTTI i drivers broadcom che ho trovato in rete, nisba 🙁 e poi c’è una stranezza: se collego pennine o hard disk esterni non li monta, li ignora proprio o viene fuori un dialogo che dice “bad filesystem or missing helper program” e qualcos’altro che non ricordo.

  • Manfredim

    Mi dispiace dirlo ma guardando il video ditemi cosa si capisce? Ma!

  • Sarebbe bello avere il sorgente del progetto per tradurlo in italiano.

  • Red/

    x  ferramberto: avevi ragione tu mesi fa a dire (facendo notare che già c’ erano delle prove con kubuntu mobile edition) che tutti questi cambiamenti della grafica di ubuntu avevano come mira quella di raggiungere tablet e smarfone, ho appena visto questo
    http://www.everyeye.it/tech/notizia/ubuntu-arrivera-su-tablet-smartphone-e-smart-tv-entro-il-2014-e-forse-anche-prima-_111255

  • Capuz00

    quello che mi chiedo…questo video è stato creato con software opensource?

    • non lo so anche se non sempre canonical usa software open ad esempio nelle scorse distribuzioni gli sfondi erano stati realizzati con photoshop

    • Vaillant

      E’ molto probabile che abbiano usato strumenti come iMovie, a quanto mi risulta non è possibile ottenere effetti simili con gli editor open disponibili.

      Spero di sbagliarmi

  • Dea1993

    “I nuovi giochi 3D Web-based sviluppati da Mozilla consentiranno di
    gestire il codice C e C++ il doppio più veloce confronto l’esecuzione
    del codice nativo”

    probabilmente volevi dire il doppio più lentamente.
    infatti con quella nuova tecnologia mozilla, firefox è in grado di eseguire il codice C e C++ soltanto la metà più lentamente, e questo è un grande passo avanti, visto che gli altri browser chrome compreso eseguono questo codice molto più lentamente.

    • Dea1993

      non è corretto nemmeno il doppio più correttamente :D, così non si può sentire, ma non mi veniva il termine.

      comunque volevo dire che da firefox il gioco avrà le performance pari alla metà rispetto alle performance che si ottengono dal codice nativo

  • EliaBaragiola

    carino ! ma secondo me girerebbe meglio su chrome

    • Dea1993

      dubito fortemente che su chrome gira meglio, mozilla sta lavorando su odinmonkey per firefox nightly per velocizzare di molto il codice rendendolo solo la metà più lento del codice nativo, tieni conto che chrome rispetto al codice nativo, esegue il codice 10 volte più lentamente

      Fonte: http://www.tomshw.it/cont/news/firefox-22-con-odinmonkey-per-web-app-veloci-come-bolt/44202/1.html

    • xmattjus

      Se non sbaglio su Tom’s ho letto che Chrome esegue javascript 7 volte più lentamente del codice eseguito nativamente, mentre Firefox 23 lo eseguirà (leggi: esegue) soltanto 2 volte più lentamente.. Quindi no, gira meglio sul panda rosso! 😉

      • EliaBaragiola

        fino ad oggi non ho mai visto un test dove il panda rosso superi chrome come velocità di esecuzione di JS, hai qualche link per contraddirmi?

        • Dea1993

          il link te l’ho postato nel commento sotto, guarda pure.
          firefox nightly è nettamente più veloce di chrome e ogni altro browser

          • EliaBaragiola

            e con questo come la mettiamo? http://peacekeeper.futuremark.com/

          • Dea1993

            non l’ho mai provato, sinceramente non provo mai i test per i browser perchè uso solo firefox (anche se chrome forse è leggermente più veloce, ma non mi interessa.
            firefox lo uso per abitudine dalle prime versioni, ormai ci sono affezzionato, e adoro i suoi plugin e le sue personalizzazioni). quindi non ha senso che faccio i test se non lo posso comparare con altri browser.
            e non uso nemmeno firefox nightly (che gode di questa miglioria, che hanno apportato al motore javascript).
            tu lo hai provato?
            hai provato anche con firefox nightly?
            che risultati hai ottenuto?

          • EliaBaragiola

            nella totalità (esclusi quello di mozilla) dei test per benchmark il browser più rapido e performante risulta essere Chrome 26.
            forse in questo caso stiamo di qualcosa di specifico che ha sviluppato Firefox?

          • Dea1993

            da quanto ne so io, stanno lavorando su odinmonkey (il motore javascript che hanno introdotto qualche versione fa, non ricordo quale) e grazie a queste migliorie sono riusciti a raggiungere questi ottimi risultati

  • ✠✠✠✠ass-hole✠✠✠✠

    il benchmark mi da 16 fps, pochini…

    • Dea1993

      dipende anche dal PC che hai.
      inoltre l’accellerazione hardware è abilitata?

No more articles