the freedesktop summit – ecco l’idea di collaborazione tra KDE, Gnome, Unity e Razor-Qt

10
63

div style=”text-align: justify;”>
In questi anni sono nati moltissimi desktop environment per Linux sviluppati principalmente per fornire una migliore esperienza utente possibile per ogni tipologia d’utente.

Tra i più conosciuti ed utilizzati troviamo KDE con la versione desktop e mobile attraverso il progetto Plasma Active, Canonical con l’ambiente desktop Unity e mobile Unity Touch, il Gnome Shell e Razor QT nuovo progetto dedicato a portare alcune qualità di KDE in un’DE leggero e funzionale.
Nei giorni scorsi alcuni sviluppatori di KDE, Gnome, Unity e Razor-Qt si sono incontrati presso gli uffici di SUSE per parlare sul futuro degli ambienti desktop e cercare d’instaurare una collaborazione che possa portare migliorie per tutti gli utenti e sviluppatori Linux.
L’incontro denominato “the freedesktop summit” ha portato all’attenzione diverse tematiche riguardati sopratutto D-Bus e le nuove migliorie introdotte in questi mesi compreso l’implementazione D-Bus sul kernel.
Durante l’incontro si è discusso anche sullo sviluppo di un nuovo formato per i file index del desktop che possa giovare ad ogni singolo ambiente desktop novità che potrebbe già approdare nei prossimi mesi.

La speranza è che i principali sviluppatori Linux possano ancora incontrarsi e cercare di unire le forze per alcuni importanti progetti che possano migliorare l’intera struttura di Linux e non sono per propri vantaggi economici.
In questa pagina troverete il report dell’intero evento dal blog di KDE.