Mark Shuttleworth tra 2 anni Ubuntu sarà presente nel 9% dei pc in vendita

E’ appena terminato l’Ubuntu Developer Summit -R il quale in questa intensa settimana ha portato moltissime novità sullo sviluppo di Ubuntu e nei suoi progetti correlati.
Mark Shuttleworth nel presentazione dell’evento ha indicato alcune novità di Ubuntu e ha parlato di come Canonical sia cercando di portare Ubuntu in molti nuovi pc grazie alle collaborazioni con Asus, Lenovo, Dell ecc.
Secondo Canonical tra 2 anni Ubuntu sarà preinstallato nel 9% dei pc in vendita nel mondo, inoltre stanno arrivando nuove collaborazioni con i maggiori ODM (Original Design Manufacturer) di Taiwan.
Già Asus in Europa propone alcuni modelli (presentati su lffl) con Ubuntu preinstallato, Dell ha alcuni negozi in Portogallo e India con Ubuntu preinstallato (mentre nello store online Ubuntu non è più presente).
Pian piano quindi Ubuntu sta approdando nei pc, ma gli utenti acquisteranno Ubuntu?
In un mercato che si sta rivoluzionando grazie all’arrivo di Windows 8 con sistemi sempre più touch Ubuntu potrà competere con il nuovo sistema operativo di Microsoft?

Vedremo se Mark avrà ragione o meno, se fra 2 anni vedremo più pc con ubuntu preinstallato e sopratutto se gli utenti sceglieranno di risparmiare 50 euro per avere un pc con Ubuntu Linux oppure sceglieranno il nuovo sistema di Microsoft.

No more articles