ARM H6

I processori ARM sono ormai arrivati ad offrire prestazioni simili ad normale processore X86 a vantaggio però di consumi energetici ridotti.
Sono molti ormai i mini-pc attualmente sul mercato come ad esempio Raspberry Pi, Cx-01, Mele A1000/A2000, o-droidx ecc ed inoltre stanno arrivando anche i primi netbook basati su processori ARM.
ARM H6 è un netbook bastato su processori con architettura ARM con schermo da 10.1 (non touch) in grado di offrire una risoluzione di 1024×600 pixel.
Il nuovo ARM H6 viene rilasciato con processore ARM Cortex A8 AllWinner da 1.5 Ghz e una GPU Mali 400 in grado di riprodurre video in Full HD, 1Gb di Ram DDR3 e 4Gb di memoria interna che possiamo estendere fino a 32Gb tramite microSD.

In ARM H6 troviamo anche un porta Ethernet e WiFi 802.11b/g/n, 3 porte USB 2.0, una web cam da 0.3 Megapixel e jack per cuffie e microfono oltre ad una porta HDMI per collegare ARM H6 ad un monitor o tv di nuova generazione.

ARM H6 viene rilasciato con Android 4.0 ICS il quale anche se da molti conosciuto come sistema operativo per tablet e smartphone funziona egregiamente anche su un netbook. Ricordo che in caso di problemi con Google Play basta consultare questa guida.
Inoltre su ARM H6 possiamo installare anche una distribuzione Linux basata su processori AllWinner tra queste possiamo installare Ubuntu 10.04 Lucid oppure Debian Wheezy che possiamo scaricare da questa pagina.
ARM H6 viene venduto a 100.10 Euro presso UniPrice (store che collabora con lffl) ai quali dovremo aggiungere le spese di spedizione (10/15 Euro).

Ringrazio Giovanni B. per la segnalazione (e per l’acquisto del netbook ARM H6).

  • DeeoK

    I processori ARM non sono paragonabili ai normali processori ( a meno di non scegliere quelli di fasca molto bassa), non per nulla vengono usati in computer che necessitano di scarsa potenza (netbook, smartphone e tablet).

    • Youth Crew

      Quoto…ho pensato la stessa cosa appena ho letto l’articolo, voglio ben vedere se un bel Intel i7 con i controcazzi è paragonabile ad un ARM in termini di prestazioni…ovviamente in termini di consumi energetici e prezzo è tutto un altro discorso…

      • DeeoK

        Beh, questo anche per le proprietà dei SoC che sono fatti per non raggiungere grandi prestazioni ma avere ottimi rapporti tra prestazioni e consumo energetico (oltre che calore prodotto).

        • Youth Crew

          Certo, il punto è che non mi possono venire a dire (come nelle prime righe dell’articolo) che “I processori ARM sono ormai arrivati ad offrire prestazioni simili ad normale processore X86″…

          • DeeoK

            No, no, non ci sono paragoni. Al massimo potranno essere paragonati agli i3 ed a qualche Apu AMD di fascia più bassa.

          • Erik_Leonhart

            Ragazzi il pc non serve solo a spippolare su youtube (che comunque va alla grande) chattare su FB ( nessun problema anche in HD) a giocare (anche quì ha da dire con android e quell’hardware [confrontate con gli smarphone di fascia bassa che sono molto inferiori a questo]) e a cazzeggiare in generale che potete comunque fare con un pc del genere.
            Da sviluppatore e sistemista per i miei usi canonici ad esempio sarebbe anche sopra dimensionato. Programmare posso farlo, pacchettizzare un .deb posso farlo, col sistema posso giocarci come mi pare, idem con le configurazioni di rete più disparate avendo due schede.
            Personalmente questo PC con una lunga autonomia e peso contenuto mi andrebbe non bene ma strabene considerando anche le ore che mi farebbe passare a scoprire come amministrare un sistema arm linux based.
            Poi per puntualizzare nell’articolo viene detto “I processori ARM sono ormai arrivati ad offrire prestazioni SIMILI ad normale processore X86”. Simile non significa di più o pari ma molto vicine. senza considerare che i paragoni si fanno per fascia dove la fascia di questo è un atom non certo un I7 e in qusta fascia sia a livello di prestazioni che consumi ha il suo ben da dire.
            Facendo il paragone sbagliato al contrario un SOC A10, ancora di più un A15 o anche un exynos samsung che sia, un atom non lo vede proprio manco di striscio come prestazioni.
            scusate per il papiro ma certi commenti e argomentazioni discusse così con leggerezza fanno un pò stizzire

          • mikronimo

            Fai bene a precisare, dato che ci sono persone che “o il massimo o niente” e quindi ogni paragone lo fanno solo con l’ultimo i7 ivy bridge… come paragonare una macchina da usare tutti i giorni per cento cose diverse ad una Veyron da 400 km/h! Detto questo mi piacerebbe un arm che potesse essere al livello di un i5 e con schermo da almeno 15”, ma anche quello dell’articolo non è affatto male.

          • Youth Crew

            Ma senti che roba :D…non uso il pc per spippolare su youtube, ne faccia da libro ne menate varie, io il pc quando lo accendo voglio usarlo senza perdite di tempo, esigo che sia un lampo e soprattutto adoro il multitasking quindi ho bisogno necessariamente di 200 finestre aperte belle pesanti (per esempio software CAD) e che il pc non rogni minimamente quindi per questo ne Atom ne ARM ne giocattolini piccoli fanno per me…poi sul tablet o smartphone va benone ok ma quelli sono solo fottute mode…comunque per quel che dici tu a giocare di sicuro non gioco intendendo i giochi di Android (una bella lan con gli amici a COD o a UT non la fai con Android fino a prova contraria) quindi vediamo di non essere ridicoli e restiamo coi piedi per terra…per quanto riguarda il discorso “programmare” ti posso dire che scrivo codice anchio quotidianamente e odio attendere secoli prima che mi finisca di compilare perché il pc è lento, ergo le prestazioni degli ARM sono ancora lontane anni luce da quelle dei normali processori desktop…ho detto normali

          • mikronimo

            La tua è un’esigenza del tutto personale e chiaramente particolare, ma se intervieni come hai fatto e non contestualizzi (cioè non ti riferisci esclusivamente all’ambito dell’articolo, che paragona il sistema descritto a x86 di fascia medio/bassa, gli i3), è chiaro che verrai contestato e perfettamente a ragione.

          • DeeoK

            Se dici che possono offrire prestazioni simili ad un x86 allora confronti con un x86. La verità è che è una frase abbastanza falsa, visto che le prestazioni sono simili giusto parlando di altro processori ARM.

            Per il resto, non ho detto che sia un pc inutile, la mia critica riguardava esclusivamente quella frase che è sbagliata.
            Che poi ci si possa cazzeggiare non lo nego, ma non ho mai detto né che mi interessi cazzeggiarci, né coda abbia intenzione di fare durante il cazzeggio.
            Perchè se io cazzeggio facendo editing video quel pc faccio prima a buttarlo.

          • i processori x86 non sono tutti i7

          • Youith Crew

            No ci mancherebbe altro, però non hai capito quel che volevo dire io; cioè non è che adesso dato che ARM ha un “successone” poiché progetta (e non fabbrica) processori che offrono ottimi consumi energetici con ottime prestazioni per il contesto in cui vengono usati, allora sono paragonabili ad un processore per un bel desktop di casa…anzi…poi ok adesso va tanto di moda il lato mobile, quindi smartphone e tablet, e voi direte chi se ne frega del desktop…comunque per il caso che hai citato tu dell’Atom sono daccordo molto probabilmente ARM ha la meglio, ma per quanto riguarda il Samsung Exynos4412 Cortex-A9 Quad Core 1.4Ghz preferisco di gran lunga l’i3 2100 senza dubbi…

      • se mi fai il paragone con i7

        ma se prendi ad esempio Samsung Exynos4412 Cortex-A9 Quad Core 1.4Ghz con ad esempio i3 2100 siamo li con le prestazioni

        se mi paragoni allwinner del pc dell’articolo con atom n270 vince arm te lo posso garantire

  • martinz27

    che le prestazioni siano basse non c’è dubbio, ma mi chiedo conviene un netbook come questo o un mini pc arm con stesse caratteristiche hardware insomma il prezzo varia di poco

    • andreazube

      Non è poi cosi scarso,un debian con xfce/lxde o ambienti ancora più leggeri (tipo openbox) ci girano più che bene,per le attività base (scaricare-navigare-creare semplici file di testo e cose cosi) va più che bene
      e visto che è un netbook,è proprio quello che deve fare
      è Abbastanza interessante,sopratutto per il prezzo

  • floriano

    il toshiba ac100 monta un tegra2 e costava sui 200€ a fine carriera, questo qui dovrebbe essere inferiore come prestazioni però il prezzo è piuttosto interessante..

  • nandi

    quasi quasi lo compro

  • Ioma Taani

    Rispetto ad un processore Atom, come siamo a prestazioni?

    • bisogna vedere quale versione di intel atom parli e quale processore arm usi
      ad esempio allwinner a mio avviso è più veloce di atom n270
      io ho un netbook con n270 e un mini-pc con allwinner e ubuntu 12.04 (distro abbastanza pensante) funziona meglio con arm che non con atom

      se poi lo paragono con atom di nuova generazione con ion allora cambia

      altro esempio ho un desktop con atom d525 e l’alta definizione la vadi solo con 720p con allwinner e mali 400 riesci a vedere anche la fullhd ;D

      • andreazube

        so che non c’entra niente ma….
        Canonical ha costruito un sistema …pensante???
        Comunque io dico che non è cosi male come pc,meglio di alcuni netbook di fascia medio-bassa
        e costa meno della metà di questi netbook

      • floriano

        di solito mi baso su questa lista
        http://www.notebookcheck.net/Mobile-Processors-Benchmarklist.2436.0.html

        però gli arm stanno troppo in basso…

  • Marco

    Aliexpress NON e’ sicuro, ci sono venditori affidabili come tanti truffatori, ho la fortuna di avere un’amica in Cina che faceva da intermediario nell’acquisto di un MK802. Ne abbiam dovuti scartare alcuni perche’ richiedevano solo pagamenti non sicuri e lei mi confermava che tanti cinesi truffano su certi siti.
    Se poi intendi che quel negozio e’ affidabile puo’ essere.
    Comunque attenzione che oltre al prezzo dell’oggetto e le spedizioni e’ facile incappare anche in spese doganali, consiglio anche di usare DHL come corriere in quanto ha una dogana interna in Germania che fa pagare meno di dogana e non ti blocca il pacco come le dogane italiane.
    Vantaggio di questi computer sono i consumi e il calore, esiste gia’ da tempo il Genesi Efika smartbook, che con cortex A8 e’ totalmente fanless e grazie ai consumi ridotti dei processori ARM ha una durata della batteria 3 celle di 6-7h

    • ciao marco il mio collega ha ordinato 3/4 volte sul negozio citato nell’articolo ed è sempre arrivato tutto tranne una volta che ha dovuto pagare le tasse doganali ma in questo caso le hai con tutti gli store cinesi
      personalmente le uniche fregature che ho preso comprando da internet sono state con ebay ma li è anche colpa mia dato che pagando con postepay non sono stato nemmeno risarcito 😀

      • Marco

        @martinz27, no paghi solo uno sdoganamento, nel caso di DHL in Germania, nel caso di spedizione normale in Italia.

        @ferramroberto, grazie della segnalazione allora, metto quel venditore di aliexpress tra i preferiti, perche’ e’ dura trovarne di onesti con prezzi decenti 😀

    • martinz27

      scusa ma se ho capito bene dovrei pagare dei costi per ogni dogana che attraversa il prodotto?

  • gp.triple

    ne ho visto uno molto simile al carrefour a 99 euro..ma c’era scritto che aveva gingerbread

No more articles