Ubuntu, il terminale con un nuovo look

Anche se non troppo amato sopratutto dai nuovi utenti, il terminale è lo strumento con il quale possiamo gestire velocemente l’intero sistema operativo. Il terminale ad esempio ci permette di velocizzare molte operazioni come ad esempio l’installazione, rimozione od aggiornamento delle applicazioni, utile per configurare il sistema, gestire i file e molto altro ancora.
Il look del terminale ricorda molto il prompt dei comandi di Microsoft Windows ma con poche e semplici operazioni, possiamo renderlo più piacevole da vedere ed utilizzare.
Difatti tra le varie funzionalità troviamo la possibilità di personalizzarne lo sfondo aggiungendo per esempio un immagine oppure rendendolo trasparente.
Vediamo quindi come fare ad abbellire il nostro amato terminale.

Per personalizzare il terminale possiamo anche operare creando diversi profili: per esempio creando un profilo per rendere il terminale nero, uno per avere il terminale colorato, ecc. Il tutto semplicemente avviando il terminale ed andando in Modifica e poi in Preferenze del profilo; da lì possiamo creare un nuovo profilo o modificarlo, a voi la scelta quindi. Una volta creato o scelto di personalizzare quello di default basta recarsi nella sezione Sfondo e da lì potremo rendere il nostro terminale trasparente e regolarne l’opacità oppure inserirne un’immagine nello sfondo.

preferenze del terminale

Dalla sezione colore possiamo anche regolare i colori dei font, utile per accompagnarlo magari se utilizziamo un tema scuro o chiaro. Al termine basta chiudere la finestra e avremo il nostro terminale con un look tutto nuovo.
No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt