exFAT su Ubuntu

exFAT (Extended File Allocation Table; Tabella di Allocazione File Estesa) conosciuto anche come FAT64, è un file system che sta avendo molto successo sopratutto per l’utilizzo su pendrive grazie alla possibilità di contenere file maggiori di 4 GB.
Con exFAT possiamo quindi inserire nella pendrive file superiori di 4 GB, per esempio immagini ISO di un DVD.
Utilizzato da molti utenti Windows e non solo, exFAT (FAT64) non è supportato da Ubuntu quindi se proviamo a collegare la pendrive non verrà riconosciuta.

Per risolvere questo problema basta semplicemente installare due pacchetti nella nostra distribuzione: ossia exfat-utils e fuse-exfat ed avremo il supporto in Ubuntu per exFAT (FAT64); per farlo basta digitare da terminale:

sudo apt-add-repository ppa:relan/exfat
sudo apt-get update
sudo apt-get install exfat-utils fuse-exfat

Al termine potremo collegare la nostra pendrive exFAT e verrà riconosciuta.
Il supporto non è perfetto, infatti manca ancora la formattazione (e probabilmente anche il recupero dati) ma lettura e scrittura funzionano!
Per il mount io sono ricorso all’automount, ma comunque il tipo per il mount manuale a riga di comando è “exfat”
Ringrazio thebcone per la segnalazione.
No more articles