LightDM KDE 0.1.0

Nato per essere integrato di default su Kubuntu 12.04, il progetto LightDM KDE ha riscontrato non pochi problemi durante il suo sviluppo rimandandone l’integrazione, che molto probabilmente arriverà con la prossima versione 12.10.

In questi giorni è stata rilasciata la nuova versione 0.1.0 di LightDM KDE, la quale migliora l’integrazione con la libreria liblightdm-qt e LightDM KDE greeter. LightDM KDE 0.1.0 oltre alla correzione di molti bug, porta con sé tre nuovi temi denominati: Classic, User Bar e User List; ed aggiunge il supporto per Guest oltre al modulo per integrare la configurazione direttamente dal menu Impostazioni di KDE.

Il nuovo LightDM KDE 0.1.0 sarà presente nei repository ufficiali di Kubuntu 12.04 Precise LTS ma non sarà presente di default, potremo tuttavia installarlo in un secondo momento digitando da terminale:

sudo apt-get install lightdm-kde-greeter

E confermiamo. Al termine riavviamo ed avremo il nuovo LightDM KDE 0.1.0.

LightDM KDE 0.1.0

In questa pagina troverete l’annuncio ufficiale del rilascio del nuovo LightDM KDE 0.1.0.

  • SalvaJu29ro

    Ma è molto meglio KDM…

    • kdm è integrato nell’ambiente desktop e personalmente anche se poco personalizzabile è stabile e sopratutto integrato completamente a kde
      lightdm serve solo perchè più leggero ma la vera funzionalità è quella di esser figo cosi gli utenti quando lo vedono fanno wooooooooooowwww

      • SalvaJu29ro

        Sinceramente chi se ne frega se è figo o no xD

  • Con il login automatico io praticamente non vedo mai il DM. Lo tengo installato solo per la comodità di avere lo spegnimento abilitato come utente normale (senza ricorrere a DBus e simili).
    Quindi la mia domanda è: LightDM è più leggero rispetto a KDM di quanto oppure rispetto a cosa (tempo di caricamento)? Non mi sembra che KDM a sistema avviato occupi un pozzo di RAM. Oppure c’è qualcos’altro che mi sfugge (escluso l’effetto “WOW” che mi interessa poco)?

No more articles