Cinnamon il famoso fork di Gnome Shell in queste ore ha ricevuto un nuovo aggiornamento alla versione 1.2 il quale porta moltissime novità.
Oltre ad un netto miglioramento nelle performance il nuovo Cinnamon 1.2 aggiunge il supporto per Muffin il fork di Mutter il quale porta una maggiore personalizzazione degli effetti e una migliore integrazione con la nuova interfaccia utente di casa Linux Mint.
Tutto questo porta l’integrazione di nuovi effetti i quali possono essere gestiti o disattivati direttamente da Cinnamon Setting nella sezione dedicata. Sulla nuova release troviamo 2 nuovi plugin per le animazioni: Fade e Scale effetti per minimizzazione / massimizzazione / chiudere le finestre.

Cinnamon 1.2 permette anche di spostare il pannello sempre da Cinnamon Setting nella sezione Panel possiamo oltre che attivare l’auto-hide per nascondere automaticamente il pannello possiamo spostarlo anche in alto oppure avere 2 pannelli come su Gnome 2.

Il nuovo Cinnamon 1.2 aggiunge anche i nuovi applet attraverso i quali possiamo aggiungere nuove funzionalità al pannello, in questa versione troviamo già presenti 5 applet, accessibilità, documenti recenti, smontare le partizioni o supporti, cestino e display. I nuovi applet possono essere attivare direttamente da Cinnamon Setting nella sezione Applets.

Cambiato anche l’hot corner rimossa l’icona e accessibile solo puntando in cursore del mouse nell’angolo in alto a sinistre, nella schermata è stato rimosso il pannello e visibile solo le finestre attive.
Per conoscere le novità del nuovo Cinnamon 1.2 basta consultare questa pagina.
Il nuovo Cinnamon 1.2 è già disponibile per Linux Mint 12 (immagini articolo) per aggiornare / installare la nuova versione basta da terminale digitare:

sudo apt-get update

sudo apt-get install cinnamon

e confermiamo.
Al termine basta terminare la sessione o riavviare.
Cinnamon 1.2 possiamo installarlo anche su Ubuntu tramite i PPA Cinnamon (in data odierna non aggiornati) per farlo basta consultare questa guida.

Home Cinnamon

  • Brunowolf88

    è possibile installarlo su debian??? 

    • Brunowolf88

      ho provato i ppa ubuntu su debian… ma niente da fare

    • per ora penso di no e se si solo su sid o testing

  • anto

    In linux Mint 12 con cinnamon già installato tramite i repository interni di Mint stesso non me l’aggiorna:
    I seguenti pacchetti sono stati mantenuti alla versione attuale:
      cinnamon linux-generic linux-headers-generic linux-image-generic

    da cosa può dipendere?! 😐

    • Pietro Tucci

      Disinstalla (riozione completa) gli eventuali paccheti cinnamon dal gestore pacchetti (in sessione gnomeshell) e poi reinstallalo come segnato nell’articolo .

    • prova ora e vedrai che si aggiorna

  • Pietro Tucci

    Devo dire che stanno precedendo bene.
    Devo solo trovare un tema che valorizzi meglio cinnamon

  • Tutto molto bello, ma se non si risolvono i problemi di compatibiltà con i drivers proprietari ATI-AMD non potrò mai goderne… avevo installato Mint 12 e ho dovuto rimuoverlo e tornare a Mint 11.

    • Hiroy

      idem come te .. installato e rimosso non partiva minimamente solo che la mia scheda è nvidia su un pc a dire il vero un po vecchio… 🙁

    • Pasquale

      Idem, io ora sono felicemente su KDE, ma è intollerabile dover scegliere il DE a causa dei pessimi driver ati.

      • questo è un problema non visto da canonical la quale pensa solo all’interfaccia dimenticandosi del supporto per il kernel
        se non ci fosse redhat e novell saremo ancora con tutti i pc con una risoluzione massima da 800×600
        però con unity e cavolate varie

  • anto

    Non condivido affatto la scelta di eliminare la possibiltà di trascinare le finestre in altre aree di lavoro…cosa comodissima…ora è proprio impossibile farlo?!
    A meno di rivedere queste cose, dopo questo aggiornamento credo proprio di ritornare alla Shell Classica

  • PatrisX

    Provata. Mah, sinceramente non comprendo proprio il motivo della rimozione della dash di gnome-shell, che non è comoda….di più. prima portando il puntatore in alto a sinistra oltre a poter gestire le finestre attive si potevano grazie alla dash, lanciare altre applicazioni, chiudere quelle aperte o aprire altre finestre per quelle aperte; ora non si può più. Questi di mint, non so se vene siete resi conto, stanno rendendo gnome 3 sempre più uguale alla versione mint di gnome 2 ( un solo pannello, in basso e il menù alla opensuse). D’altronde lo hanno fatto perfino su mint debian edition. Evidentemente a clement lefebvre questa impostazione del desktop piace proprio. Personalmente come preferivo l’originale gnome 2 allo gnome 2 di mint, allo stesso modo preferisco gnome 3, con un paio di estensioni aggiuntive magari, a questo.

    • Pietro Tucci

       Questione di gusti, a me per esempio la dash non piace : l’importante è avere la possibilità di scegliere

  • Stinger1975

    bello….ma non capisco come poterlo rendere default DE……per intenderci, Mint, alla prima accensione, mi parte con ilò DE Standard, devo terminare la sessione e rifare login scegliendo Cinnamon (p.s. ache con mate la stessa cosa)……come posso risolvere?
    Grazie

    • da terminale dai
      sudo /usr/lib/lightdm/lightdm-set-defaults -s cinnamon

      • Stinger1975

        grazie

  • Antonio G. Perrotti

    ma potrebbe diventare di default su mint 13?

    • penso che il progetto sia nato per portarlo di default su mint 13

  • Luigi

    ‘ste icone faenza hanno scassato un poco…

    • Perchè? sono le migliori secondo me

      • Luigi

        bah!!…da quando ho visto il primo computer le icone sono sempre state di forma più o meno rettangolare. Hanno colori spenti e poi sto marroncino delle cartelle…l’hanno capito pure a ubuntu-city che fa cagare!

        • Ci sono anche le faenza Humanity che hanno le cartelle arancioni, e poi ci sono anche le cartelle blu

          • Luigi

            Diciamo che la questione del colore marrone è la cosa che meno mi disturba, non per niente lo avevo scritto per ultimo tra le cose che non mi piacciono di questo set di icone.
            Il problema è soprattutto il fatto che hanno una forma quadrata che contrasta molto con la forma rettangolare dello schermo di ormai quasi tutti i computer. Inoltre i colori mi sembrano molto spenti, non so se rendo l’idea…il rosso, il giallo, il blu non hanno delle tonalità belle accese, inoltre l’abbinamento con il grigio e il bianco non aiuta molto!
            é una questione di gusti lo so…le ho utilizzato per un certo periodo ma poi mi erano stufate e sono ritornato alle classiche icone di ubuntu.

        • JobuYiY

          I monitor dei pc prima avevano tutti il tubo catodico…ora abbiamo tutti gli schermi piatti…se sono sempre meglio le cose tradizionali perché non usi un monitor con il tubo?! Ma ti sembra un ragionamento?? Se prima le icone erano rettangolari e noi vogliamo innovare, metterle quadrate può essere un buon inizio, no??

          • Luigi

            Ma che razza di ragionamento fai???
            L’esempio del monitor non centra niente!
            Il monitor a tubo catodico è stato sostituito da quello lcd perchè ha apportato dei miglioramenti: ingombro, consumo di energia, ecc…
            Le icone faenza cosa migliorano? è solo una questione di gusti!

            Con questo volevo solo far notare che molti commentano prendendo delle frasi ad effetto già scritte in altri argomenti, le decontestualizzano e le inseriscono in discorsi con cui non hanno niente a che vedere.

  • Salvatore Colombo

    sarà… ma sinceramente mi delude un pochino. E’ un bel progetto intendiamoci! Ma non mi sembrava il caso di fare tutto sto trambusto per arrivare a questo! La shell mi sembra ancora più personalizzabile e francamente più maneggevole. Senza contare che bastano un paio di estensioni per ottenere un risultato molto vicino all’ambiente che offre cinnamon…

    • è un’ottima alternativa
      mancano ancora molte funzionalità dato che il progetto è appena iniziato
      con linux mint 13 potremo giudicare

  • Mauri Maf

    Alcune voci del menù sono in inglese. Mah!
    Possibilità di personalizzare il menù? Ovvero togliere prog che non voglio vedere lì?
    Comunque proprio mi piace…

  • Gianluca

    I temi eleganse o elementary o minty non vanno col menu principale che rislta illegibile. Problema di compatibilità?

  • Fighi_96

    ma non c’è un modo per installare linux mind con Cinnamon già installato?

No more articles