Per chi non lo sapesse nuova tecnologia nVidia Optimus permette al nostro pc notebook di scegliere il processore grafico più adatto all’esecuzione di una specifica applicazione permettendo quindi minor consumo di risorse le quali permettono di l’autonomia del dispositivo. Per esempio se navighiamo in internet et utilizzeremo la scheda grafica Intel integrata, mentre se avviamo un gioco utilizzeremo la scheda nVidia e cosi via.
Come ben sapete uno dei gravi problemi di Linux è il supporto hardware anche se in questi anni è sicuramente migliorato purtroppo ha ancora molte lacune sopratutto su alcune schede grafiche tra queste nVidia Optimus.
Difatti fino a poco tempo fa chi aveva nVidia Optimus con Linux poteva utilizzare solo la scheda grafica Intel, ma finalmente è arrivato il nuovo progetto open denominato Bumblebee il quale permette di avviare la scheda grafica nVidia quando necessario e mantenere l’Intel per il normale utilizzo. Proprio da pochi giorni è stato rilasciato il nuovo Bumblebee 3.0 “Tumbleweed” il quale migliora notevolmente in stabilità e finalmente rendendo il progetto utilizzabile senza tanti problemi che erano riscontrati nelle versioni precedenti.

Ecco come installare Bumblebee 3.0 su Ubuntu:

Per prima cosa occorre ricordare che per il corretto funzionamento è consigliabile utilizzare Ubuntu nella versione 32Bit installare Bumblebee 3.0 su 64bit nei nostri test ha dato molti problemi e quindi ne sconsiglio l’installazione.

Per installare Bumblebee 3.0 su Ubuntu utilizzeremo i PPA dedicati per farlo da terminale digitiamo:

sudo add-apt-repository ppa:bumblebee/stable

sudo apt-get update

sudo apt-get install bumblebee bumblebee-nvidia

e confermiamo.
Successivamente digitiamo sempre da terminale:

sudo apt-get install virtualgl-libs:i386

a questo punto aggiungiamo il gruppo bumblebee al nostro user per farlo digitiamo:

sudo usermod -a -G bumblebee $USER

fatto questo da terminale digitiamo:

sudo update-initramfs -u

Rivviamo ed ecco il nostro Bumblebee 3.0 su Ubuntu.

Testato su Ubuntu 11.10 Oneiric 32Bit (su 64bit non funzionava)dal nostro lettore Domenico P. che ringrazio per il test.
No more articles