Per chi non lo sapesse nuova tecnologia nVidia Optimus permette al nostro pc notebook di scegliere il processore grafico più adatto all’esecuzione di una specifica applicazione permettendo quindi minor consumo di risorse le quali permettono di l’autonomia del dispositivo. Per esempio se navighiamo in internet et utilizzeremo la scheda grafica Intel integrata, mentre se avviamo un gioco utilizzeremo la scheda nVidia e cosi via.
Come ben sapete uno dei gravi problemi di Linux è il supporto hardware anche se in questi anni è sicuramente migliorato purtroppo ha ancora molte lacune sopratutto su alcune schede grafiche tra queste nVidia Optimus.
Difatti fino a poco tempo fa chi aveva nVidia Optimus con Linux poteva utilizzare solo la scheda grafica Intel, ma finalmente è arrivato il nuovo progetto open denominato Bumblebee il quale permette di avviare la scheda grafica nVidia quando necessario e mantenere l’Intel per il normale utilizzo. Proprio da pochi giorni è stato rilasciato il nuovo Bumblebee 3.0 “Tumbleweed” il quale migliora notevolmente in stabilità e finalmente rendendo il progetto utilizzabile senza tanti problemi che erano riscontrati nelle versioni precedenti.

Ecco come installare Bumblebee 3.0 su Ubuntu:

Per prima cosa occorre ricordare che per il corretto funzionamento è consigliabile utilizzare Ubuntu nella versione 32Bit installare Bumblebee 3.0 su 64bit nei nostri test ha dato molti problemi e quindi ne sconsiglio l’installazione.

Per installare Bumblebee 3.0 su Ubuntu utilizzeremo i PPA dedicati per farlo da terminale digitiamo:

sudo add-apt-repository ppa:bumblebee/stable

sudo apt-get update

sudo apt-get install bumblebee bumblebee-nvidia

e confermiamo.
Successivamente digitiamo sempre da terminale:

sudo apt-get install virtualgl-libs:i386

a questo punto aggiungiamo il gruppo bumblebee al nostro user per farlo digitiamo:

sudo usermod -a -G bumblebee $USER

fatto questo da terminale digitiamo:

sudo update-initramfs -u

Rivviamo ed ecco il nostro Bumblebee 3.0 su Ubuntu.

Testato su Ubuntu 11.10 Oneiric 32Bit (su 64bit non funzionava)dal nostro lettore Domenico P. che ringrazio per il test.
  • Ospite

    fai un sacco di guite interessanti, ma questa è da idioti!!
    te la potevi risparmiare… di la verità, non sapevi proprio che scrivere oggi, vero?

  • Non è affatto idiota la guida perché per gestire i file nel file system da terminale questo si deve fare ed usare come root user.

  • mrko27

    A quando qualcosa di funzionante per la terribile Ati del mio pessimo Hp pavilion dv3 ?????

  • Randy1965

    Ma che p..lle.. Tutti gli articoli che iniziano con un “Per chi non lo sapesse”. Un “Cari lettori oggi vogliamo parlarvi di… etc etc…” no, eh?

  • telperion

    “dove al posto di $USER ineriremo il nostro username ”
    $USER è una variabile che già contiene il tuo username.
    Prova

    sudo echo $USER

     

  • Giaco

    fantastico! magari è la volta buona per far funzionare la mia ion sull’asus 1215n.. speriamo bene!
    una domanda.. ma posso seguire la guida anche per xubuntu?

  • Marco79

    Giaco, ti confermo che funziona tutto egregiamente sull’ASUS 1215n.

    • Giaco

      ottimo, grazie per la conferma 😉
      cmq io volevo sapere anche se era possibile farlo su xubuntu visto che al momento sto usando quello

    • Giaco

      ah già che ci sei sapresti dirmi se c’è un interfaccia grafica (un applet o qualcosa del genere) per capire se è in funzione?

  • Simo_best_

    ma allora funziona o meno su 64bit???

  • Simone

    funziona sul 64bit???

    • alcuni indicano che funziona
      nei miei test non ha mai funzionato
      ti consiglio di usare ubuntu 32bit

  • SRC

    Sapete se esiste un’alternativa per le schede ATI?

  • Raf Angius

    confermo testato su asus x53s ubuntu 11.04 32bit e scheda grafica nvidia geforce gt520mx (1gb). Piuttosto ricordarsi di rimuovere i driver che installa automaticamente installando il sistema operativo, sono quelli che non fanno partire unity. Ah, non funziona il comando sudo apt-get install virtualgl-libs:i386 anche se non sembra compromettere l’uso di bumblebee, come mai? Grazie mille per la guida, la migliore!

    • perché penso che sia disponibile per 11.10 e non 11.04

  • Alessandro

    Ciao! Ormai seguo il tuo sito da tanto, e mi piace sempre di più! Sono passato recentemente da Sabayon a Fedora 16, e mi piace assai. Sabayon 8 Gnome mi dava problemi con il server LAMP (mi serve per studio): lo installavo e non mi faceva più entrare al ravvio! Poi ho messo Fedora giusto per provare, e mi ha incantato! Ma, ahia, e anche Sabayon lo faceva, cavolo se si scaldava. Ho messo il plugin di Gnome della temperatura, ed è arrivato fino a 90º con Fedora! Pazzesco. Alla fine, smanettando, mi sono ritrovato un post in cui si parla della tecnologia Optimus (ho un asus della serie AS), e ho scoperto che Linux non “spegne” la scheda Nvidia. E così ho installato Bumbleebee con questa guida: 

    https://fedoraproject.org/wiki/Bumblebee

    con la variante dell’installazione di BBSwitch, dove ho seguito la guida del programma stesso. La temperatura è scesa immediatamente, fino a 50 gradi. Sono rimasto molto colpito! Possibile? Infatti poi aprendo un programma di test dei driver nvidia con Bumblebee (l’ultimo comando della guida), la temperatura è salita di colpo a 65 gradi. Insomma, Bumblebee non ha salvato solo la Terra, ma anche il mio PC!;)

    Temevo poi il riavvio perché è la prova definitiva. E invece… ora la temperatura si aggira intorno ai 50-58 gradi (con internet attivo e con Jdownloader, e altri programmini accesi), e sono molto più tranquillo.
    Ti segnalo quindi queste due guide: una per Fedora con i driver proprietari (https://fedoraproject.org/wiki/Bumblebee), e una sempre per Fedora ma con i driver Nouveau (http://duxyng.wordpress.com/2012/01/26/finally-working-nvidia-optimus-on-fedora-16/).
    Grazie e a presto!

  • Ciuino Magno

    ho testato la versione x64 del 3.0 sul mio timleine x 5830tg (ubuntu 12.04) e va perfettamente !!!

  • Pasquale Cerone

    Confermo il corretto perfetto funzionamento anche per quanto riguarda la 64 bit….l’ho installato su Kubuntu 64Bit e funziona alla perfezione,  il mio pc è dotato di un led che cambia colore in base alla scheda video che sta usando, e lo switch funziona a meravigliaaa!!!Finalmente!!Grazie!

  • Maruko

    Mi complimento per il bellissimo sito!!Usate Manjaro!!zero problemi di batteria tutto è come dev’essere!!!

No more articles