Il team Elementary OS in questi mesi sta lavorando non solo per rendere un ambiente desktop minimale, semplice e veloce ma anche alla ricerca di nuove funzionalità o tool per ottimizzare le prestazioni della Distribuzione. Abbiamo parlato più volte di come è possibile migliorare le performance della nostra Distribuzione o operando su alcune funzionalità dell’ambiente desktop oppure aggiungendo alcuni tool dedicati appunto a far si di diminuire il più possibile il consumo di risorse.
Durante alcuni test effettuati da  Sergey Davidoff sviluppatore del team Elementary OS ha testato un progetto denominato compcache il quale crea un dispositivo che si basa su alcuni blocchi di Ram i quali una volta compressi e archiviati agiscono come un disco di Swap il tutto con notevoli miglioramenti confronto “normale” il salvataggio di dati sulla Swap. Grazie a questo processo il quale alla fine ci permette di utilizzare la Ram come proprio una Swap l’aumento di prestazioni è notevolmente migliorato, il progetto fu completamente riscritto e denominato zRam  ed è ora integrato nel Kernel Linux dalla versione 2.6.37.1.
Per chi è consigliato utilizzare zRam?

zRam è sicuramente consigliato per chi ha un pc datato o con poche risorse disponibili se il nostro pc è di nuova generazione con più di 1 Gb di Ram è inutile installarlo.

Se vogliamo anche noi installare zRam su Ubuntu dobbiamo prima controllare se abbiamo un Kernel Linux 2.6.37.1 o superiore per farlo controllare basta digitare da terminale uname -r
Ricordo che zRam lo possiamo installare su Ubuntu e derivate come Kubuntu, Lubuntu, Xubuntu, Linux Mint ecc.
A questo punto possiamo scaricare il pacchetto .deb da questo link oppure se abbiamo Ubuntu 11.04 o 10.10 possiamo installare zRam anche attraverso i PPA zRam per farlo basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:shnatsel/zram

sudo apt-get update

sudo apt-get install zramswap-enabler

e confermare.

Al termine dell’installazione basta riavviare la distribuzione per attivare zRam.

In alternativa possiamo installare zRam su qualsiasi  Distribuzione Linux basta avviare il terminale e digitare:

sudo -s
cd  /etc/init
wget http://dl.dropbox.com/u/964512/misc/zramswap.conf

e riavviare al riavvio avrete zramswap avviato.

Home compcache

Home zRam

No more articles