GNOME 3.2 è finalmente disponibile in versione stabile, la nuova versione tanto acclamata dagli utenti arriva dopo li tanto discusso rilascio della versione 3.0 avvenuta lo scorso aprile.

Il nuovo GNOME 3.2 aggiunge molte novità inprimis è stato migliorato il supporto con Mutter il gestore delle finestre di default per il nuovo Gnome Shell rendendo l’ambiente desktop più reattivo e allo stesso tempo richiedendo meno risorse. Altra novità riguarda la nuova funziona denominata Online Account che troviamo nel nostro menu impostazioni, grazie a questa nuova funzionalità potremo aggiungere gli account di Google e dei nostri Social Network per poter interagire con le applicazioni presenti nella nostra Distribuzione. 
Per esempio potremo già consultare la posta elettronica su Evolution senza dover impostare alcun account oppure leggerla online attraverso Epiphany il Browser di Default di Gnome. Inoltre potremo Sincronizzare i Contatti di Google Gmail con quelli di Evolution. La stessa cosa vale per i Social Network come Fecebook, Twitter ecc una volta impostato l’account su Online Account potremo ad esempio avviare Empathy e già chattare con i nostri amici senza dover impostare nuovamente l’account.

Inoltre una volta impostato Online Account potremo accedere anche a Gnome Documents  la nuova applicazione che ci permette di gestire sia i Documenti presenti nel nostro Pc che quelli online per esempio quello di Google Docs. Per ora Gnome Documents permette solo la ricerca e l’avvio dei Documenti ma sono previste nuove funzionalità nelle prossime versioni.

Altra  applicazione che arriva con GNOME 3.2 è Gnome Contacts la quale ci permetterà di gestire i nostri contatti sia con Evolution e Empathy e sincronizzarli anche online (funzionalità non ancora attiva),

Gnome Shell è stato notevolmente migliorato con alcuni utili ritocchi alla parte grafica e con l’aggiunta di nuove utili funzionalità tra queste troviamo la possibilità di effettuare ricerche nei nostri contatti direttamente dalla barra di ricerca, da notare che la funzione ricerca è stata velocizzata.

GNOME 3.2 migliora anche la gestione delle notifiche, ora possiamo disattivarle o riattivarle dal menu utente ed inoltre è finalmente possiamo operare sulle notifiche per esempio rispondendo ad un’amico.

Funzione che abbiamo anche visto nelle scorse settimane che arriva con Gnome 3.2 è la possibilità di installare le estensioni con 1 click grazie al nuovo progetto denominato GNOME Shell SweetTooth. Potremo quindi installare le nuove estensioni semplicemente collegandoci con il nostro Browser e cliccare su Install sulla estensione scelta, questa funzionalità è molto simile a quella per l’installazione degli add-on di Firefox.

Con il nostro Browser Epiphany potremo inoltre salvare servizi web come applicazioni completamente indipendenti le quali avreanno anche un’icona e collegamento per eccederne, una funzione molto simile a quella di Google Chrome.

Miglioramenti arrivano anche per Nautilus il famoso file manager di default su Gnome il quale ci permetterà di visualizzare le anteprime delle immagini, musica, file di testo ecc attraverso una applicazione chiamata Sushi. Molto simile a Gloobus Preview per visualizzare l’anteprima di un file, basta selezionarlo e premete SPAZIO.

Nuovi anche ik GDM il Desktop Manager di Gnome il quale offre un’interfaccia molto più semplice e ben dettagliata la quale ci permette di visualizzare anche le immagini degli utenti.

Per conoscere in dettaglio le novità di Gnome 3.2 consiglio di consultare questa pagina.
Gnome 3.2 sarà presente a breve sui repository stabile di Arch Linux, su Ubuntu 11.10 Oneiric e su Fedora 16.
Appena sarà rilasciato su Arch Linux (nei repository stabile) vi presenteremo le nuove funzionalità in dettaglio e potremo segnalarvi i nostri pareri sul nuovo ambiente desktop targato GNOME.
No more articles