Gnome Control Center

Una caratteristica ripresa recentemente da Canonical è il Centro di Controllo una utility che raccogli le principali applicazioni per gestire il nostro Sistema Operativo in modo da poter gestire la Distribuzione direttamente da un’unica finestra.

Il Centro di Controllo era non attivo di default fino all’arrivo di Ubuntu 11.04 Natty il quale è stato aggiunto nel menu di sessione con la voce impostazioni di sistema. Su Ubuntu 11.04 troveremo il nuovo Gnome Control Center (o System Settings) il quale ci permette di gestire il nostro Sistema dalla lingua, alla stampa, backup ecc.

Da pochi giorni nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 11.10 Oneiric sono arrivate 2 nuove funzionalità sulle impostazioni di sistema Gnome Online Accounts (presente da settimane non funzionante) e la Gestione dei Colori (le novità sono presenti anche sulle altre Distribuzioni con Gnome 3 quali Arch Linux, Fedora e openSUSE).

GNOME Online Accounts è un semplice tool con il quale potremo aggiungere i nostri account (in data odierna è possibile solo aggiungere l’account di Google) una volta aggiunto e autenticato il nostro Account andrà ad integrasi con alcune delle nostre applicazione per esempio il client email Browser ecc.

Gnome Online Accounts

Non dovremo più configurare il nostro client email, browser ecc (la funzione è ancora in fase di sviluppo in data odierna nessuna applicazione offre l’integrazione con Gnome Online Accounts).

Gnome Online Accounts

Per esempio vogliamo inviare un’immagine al nostro account Picasa, Flickr ecc non dovremo impostare alcun account nella nostra applicazione ma solo indicarne l’account precedentemente impostato su Gnome Online Accounts su quale inviarlo.

Gestione dei Colori

Arriva anche la Gestione dei Colori (Gnome Color Manager) la quale ci permetterà di gestire i colori del nostro monitor, stampante e scanner con profili di default o personalizzati.

  • Stanno facendo tantissime cose

    • si manca poco alla beta versione dove saranno presenti tutte le novità di oneiric

  • PatrisX

    Manca la gestione dei punti per pollice, ma c’è quella dei colori… ma che bravi! Complimenti!

  • Voit

    canonical sta lavorando da matti la nuova versione sara veramente ricchissima di novità

    • personalmente non vedo molte novità a parte aver portato gtk 3 e migliorato un po unity e aver modificato il memenu ecc e qualche funzione inpiù non è che ci siano stati grossi cambiamenti
      personalmente mi saprei aspettato un cambiamento radicale del dash che anche se migliorato secondo me rimane il tallone d’achille del nuovo unity

  • Gabri

    La gestione dei colori è una chicca che non mi aspettavo. Ma il Gnome Online Accounts è veramente una cosa geniale: amo chi lo ha inventato!

    • la nuova funzione però non arriva da Canonical ma dal Team Gnome
      anche su Fedora e openSUSE saranno presenti queste funzionalità

  • fabiogiu

    Ottimo,entrambe utili.

  • Gianluca

    tutto bello ma se il kernel fa schifo il gigante avrà i piedi d’argilla

    • questo è un problema anche delle distro precedenti
      è inutile avere un sound menu “figo” se poi l’audio non funziona
      purtroppo molto spesso sulle release notes si trovano pochi miglioramenti del supporto hardware e tanti miglioramenti nell’ambito interfaccia utente
      ma provare a segnalare questi problemi molto spesso nemmeno ti rispondono

  • Ad onor del vero questi 2 applicativi fanno parte del progetto gnome ed erano annunciati da tempo per gnome3.2 (la versione di gnome inclusa in Oneric).

    e, sempre per essere precisi, la mancata gestione dei DPI è anch’essa colpa di gnome3!

    • è indicato nell’articolo che fanno parte di Gnome Control Center forse non mi son spiegato bene nell’articolo ora provo a correggerlo.

  • Antonio G. Perrotti

    se lavorassero di più su stabilità e riconoscimento hardware e meno su queste cose… che saranno anche belle e utili, ma non sono determinanti, secondo me. temo che Oneiric / kubuntu 11.10 le “salterò” e aspetterò 12.04 LTS. Lucid e Kubuntu 10.04 funzionano alla grande, almeno sul mio pc. e col ppa lucid-bleed ho diverse applicazioni comunque aggiornate (VLC, per esempio) anche se con un po’ di ritardo rispetto a Natty / Kubuntu 11.04. Vorrei provare altre distro, ma ho la scheda grafica ATI che sembra funzionare decentemente solo con Ubuntu, ho fatto un sacco di prove ma ci sono sempre problemi, sia coi driver proprietari che coi free.

    • purltroppo ubuntu è cambiato moltissimo sotto questo aspetto
      nei primi anni il successo era dovuto sopratutto alla facilità d’installazione e gestione e anche al supporto hardware sempre al top
      poi dalla 9.10 è cambiato tutto ora si guarda l’estetica e non i fondamenti
      sarà bello da vedere ma ci sono molti problemi di hardware ma sembra che non interessi
      meglio un ambiente desktop con il tema di default ma completamente funzionale che un desktop bello ma dove per esempio l’audio non va o la scheda grafica non viene riconosciuta

  • Personalmente ritengo che il sistema sia molto stabile. Non vedo tutti questi problemi. Inoltre stanno innovando: o innovi o di schiacciano.
    Loro innovano e rendono stabile

No more articles