Athena

L’arrivo di Nautilus o Files 3.6.x ha portato diversi problemi e discussioni da parte degli sviluppatori delle principali distribuzioni Linux.
Il nuovo Nautilus 3.6 ha portato un’interfaccia grafica minimale portando la rimozione di alcune funzionalità utili secondo alcuni sviluppatori.
Ecco che in Ubuntu 12.10 ritroviamo Nautilus 3.4.x mentre il team Linux Mint ha deciso di realizzare un proprio file manager fork di Nautilus e denominato Nemo (già presente in Linux Mint 14 Cinnamon).
Alcuni sviluppatori hanno deciso di puntare su un nuovo progetto realizzando un nuovo file manager denominato Athena moderno e funzionale che possa integrare le principali funzionalità richieste sia dagli sviluppatori che dagli utenti.
Athena è un nuovo file manager, attualmente ancora in fase di sviluppo, progettato per offrire un’ottima integrazione con Gnome Shell, Unity e Cinnamon.
L’interfaccia grafica di Athena ricorda il nuovo Nautilis 3.6.x dal menu nella barra degli strumenti ai vari tasti per cambiare la visualizzazione delle icone.

Interessanti le preferenze di Athena, il team di sviluppo sta pensando di offrire i maggiori dettagli nelle preferenze dei vai file. Conforme la tipologia di file troveremo nelle preferenze i dettali principali del file, dalla dimensione alla data di modifica, creazione ecc.

Interessante anche la nuova finestra dedicata alle varie operazioni di copia, spostamento ed eliminazione dei file. Potremo consultare l’operazione di trasferimento direttamente dal file manager con la possibilità di mettere in pausa oppure annullare l’operazione.
Athena offre il supporto web via Ftp ecc questa funzionalità ci permetterà di consultare l’eventuale download e upload dei file.

Athena offrirà anche un’ottima gestione delle anteprime dei file, potremo consultare le varie anteprime direttamente dal file manager.

Oppure potremo avere l’anteprima dei file in stile Sushi di Gnome selezionando il file e cliccando sulla barra spaziatrice.

Athena è un progetto ancora in fase di sviluppo, il team di sviluppo sta lavorando alle varie funzionalità ecc prima di iniziare il vero e proprio sviluppo.
Le immagini sono solo Mockups comunque il progetto a mio avviso promette molto bene.
In questa pagina troverete tutti i Mockups del nuovo file manager Athena.

  • Maxi Free

    Ottimo programma, ti chiedevo se sapevi se c’era la possibilità che powertop mantenesse le impostazioni anche dopo il riavvio del notebook; o se c’è la possibilità di metterlo in esecuzione automatica in modo che mantenga le impostazioni ad ogni riavvio.
    Grazie!

    • sono appena tornato da barcellona per lavoro e non ho avuto tempo di testarlo
      domattina lo testo e vediamo di risolvere il problema
      ciao

  • Danteo

    Programma utilissimo, peró dopo averlo installato non riesco piú a mettere in sospensione il pc…

  • Er Chiappetta

    Il team Gnome sta rovinando tutto, dopo Nautilus hanno cambiato radicalmente anche Gnome Disks che da programma magnifico per gestire harddisk, partizioni, raid e quant’altro lo hanno ridotto ad un pannello con una gui orrenda, per niente intuitiva e con diverse opzioni rimosse. Gnu/Linux non si merita questo.

    • TopoRuggente

      Così per curiosità, usi gnome da root? Lanci Gnome-Disk con sudo da terminale?

      Come utente molte delle funzioni di Gnome -Disk non sono utilizzabili.

      • Er Chiappetta

        Lancio da menu’ e quando servono i diritti ti esce in automatico il popup per la password. Hai provato la nuova gui? E’ di una scomodità pazzesca, al limite della pazienza.

        • TopoRuggente

          mah, premetto che non lo uso, ma un software con due soli menu, mi pare pratico !!!

    • GNU/Linux non è solo Gnome!

  • Tomateschie

    Athena promette davvero bene! Appena diventa stabile lo testo un pochino 😉

  • Come interfaccia sembra molto meglio di Nautilus, devo provarlo!

  • TopoRuggente

    Mi piace la visualizzazione dello spazio occupato sui device, meno la sfumatura sulle icone verso la parte bassa della finestra.

    Assolutamente non condivido la pagina delle “operazioni in corso”.
    Come funziona? Lancio una copia e automaticamente si apre la pagina delle operazioni? Oppure rimane silente e nascosta, nel qual caso mi dovranno far apparire una notifica “il file è stato copiato” …

    Pericolosissima l’apertura dei file legata ad un solo tasto, specie per chi ha cartelle con moltissimi file.

  • Luca Cavallaro

    Solo a me sembra identico a Pantheon files?

    • Stefano Toneatto

      è vero, ha proprio l’aspetto del tema di elementary os luna! se noti poi nella prima immagine in alto a destra c’è pure lo stesso pulsante delle sue finestre!

      • Luca Cavallaro

        come interfaccia non aggiunge nulla di nuovo…

  • Ferik

    Interessante la possibilità di mettere in pausa i trasferimenti, funzione introdotta in win8. Speriamo si possa provare presto 🙂

  • Molto molto bello…speriamo di risentirne parlare…

  • Claudette

    Oddio ma è bellissimo. Spero che quando sarà disponibile, lo rendano compatibile anche per XFCE 😀

    • Danielsan

      Il nuovo thunar avrà le schede che ti frega di Athena? Vuoi mettere la potenza di Thunar contro quella della dea Atene!

  • Pietro Tucci

    La cosa interessante è se nelle operazioni multiple di copia incolla move ecc si potranno mettere in coda le varie operazioni : copiare o spostare (tanti) file contemporaneamenet tante volte porta ad impiegare più tempo

    • TopoRuggente

      In qualsiasi SO puoi fare multiple azioni di copia.

      Non credo gestisca una coda, nel senso stretto, esecuzione delle azioni una dopo l’altra, ma che sia una specie di “finestra dei download” di Firefox.

      Ti mostra le azioni in corso in un unica finestra.

    • TopoRuggente

      Oltretutto mi pare sia una mockup per ora”.

      30 minture e 20 seconds remaining ??? minture?

  • Davide Depau

    Qualcuno mi sa dire i temi di GTK delle immagini 3 e 4? Sono molto belli…

  • Davide Depau

    > Oppure potremo avere l’anteprima dei file in stile Sushi di Gnome selezionando il file e cliccando sulla barra spaziatrice.

    Quello non mi sembra proprio Sushi… quello è un dialogo di Granite, una libreria per GTK dal team di elementary, che tra i widget prefabbricati offre proprio questo tipo di dialoghi. Penso che Athena sia un fork di Marlin, il FM di elementary, che usa GTK+Granite.

    • TopoRuggente

      In stile Sushi …

      • Davide Depau

        Si è vero assomigliano a Sushi… Però sono molto più funzionali…

  • daves

    Athena se non hanno cambiato decisione sarà il file manager di solusos 2. Al momento sto usando nemo e devo dire che è abbastanza buono. Dolphin è inarrivabile ma sempre meglio di nautilus

    • Alessandro

      Verissimo, però l’idea di integrare in Athena un gestore un po’ evoluto di trasferimento file è assolutamente apprezzabile… anzi, questa mi sembra una pecca generale di tutti i file manager del mondo linux. O io non me ne sono mai accorto, oppure mancano funzioni come la gestione delle copie multiple di file e la possibilità di metterli in pausa

  • maniuz

    2 cose: si sa più o meno quando verrà rilasciato? risulta più leggero di nautilus?

  • sorge13

    Lo voglio su Fedora 17 😀