lffl consiglia

Articoli Recenti

10 agosto 2012

Insync Beta 2 - arrivano i pacchetti deb e rpm

-
Insync Beta 2 su Ubuntu

Il team Insync ha da poco rilasciato la seconda beta la quale introduce diverse novità oltre a migliore l'installazione su Linux grazie al rilascio dei pacchetti dedicati.
Insync Beta 2 oltre al supporto per sincronizzare lo storage di Google Drive migliora anche il supporto per i documenti di Google offrendo la possibilità di scaricarli.
Grazie ai pacchetti deb e rpm possiamo installare Insync con molta facilità sia su Ubuntu, Debian e derivate che su Fedora, openSUSE, Mageia, Mandriva ecc.

Una volta installato InSync basta avviarlo da Dash da menu si aprirà il nostro browser predefinito che ci richiederà di autenticare l'accesso di InSync utilizzando il nostro account Google. 

Dopo la conferma troveremo una nuova cartella denominata InSync nella nostra Home troveremo i file sincronizzati e presenti nel nostro account Google Drive. Insync permette di aggiungere più account per farlo basta andare nel collegamento nel pannello -> Informazioni Account e poi cliccare su Aggiungi un nuovo account verrà riavvoto il browser con la nuova conferma d'accesso al nuovo account Google.

Per installare Insync Beta 2 su Linux basta scaricare il pacchetto dai link posti sotto:

DEB:
32bit: http://s.insynchq.com/builds/insync-beta_0.9.17_i386.deb
64bit: http://s.insynchq.com/builds/insync-beta_0.9.17_amd64.deb

RPM:
32bit: http://s.insynchq.com/builds/insync-beta-0.9.17-1.i686.rpm
64bit: http://s.insynchq.com/builds/insync-beta-0.9.17-1.x86_64.rpm

se abbiamo già installato la versione precedente di InSync prima di installare il pacchetto digitiamo da terminale:

rm ~/.local/share/nautilus-python/extensions/insync_plugin.py

Insync è disponibile anche per Microsoft Windows e Mac

Home Insync

Ringrazio il team webupd8 fonte dell'articolo